A seconda del piano Netflix a cui ti abboni, potresti avere fino a più stream simultanei in corso contemporaneamente. L’idea è che questo sia pensato per essere utilizzato all’interno di una famiglia in cui potresti guardare uno spettacolo su Netflix e gli altri membri della tua famiglia potrebbero guardare qualcos’altro.

Tuttavia, le persone hanno abusato della funzione condividendo le password con gli amici per ridurre il costo dell’abbonamento, ma è qualcosa su cui Netflix sta cercando di reprimere. Questo è secondo un rapporto di The Streamable che ha scoperto che Netflix ora sta visualizzando un messaggio che dice: “Se non vivi con il proprietario di questo account, hai bisogno del tuo account per continuare a guardare”.

Affinché l’utente possa procedere, dovrà inserire un codice che verrà inviato alla propria email o tramite SMS. I termini di servizio di Netflix affermano già che gli account non sono pensati per essere condivisi al di fuori di una famiglia, ma sembra che la società stia diventando più seria nel reprimere queste pratiche.

Netflix non sarebbe il primo a provare a risolvere questo problema. Un paio di anni fa, Spotify stava anche seguendo gli utenti che condividevano il Piano Famiglia del servizio con amici che vivevano in un’area diversa. In questo momento, Netflix sembra testare questo metodo per cercare di ridurre la condivisione delle password, quindi non è chiaro se abbiano intenzione di mantenerlo o se potrebbe cambiare in futuro.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *