Si potrebbe obiettare che, dato il numero ridotto di unità NVIDIA SHIELD, è relativamente facile per NVIDIA aggiornarlo. Detto questo, si può anche sostenere che, dato il numero ridotto di unità NVIDIA SHIELD, NVIDIA avrebbe potuto facilmente abbandonarle in obsolescenza. Fortunatamente, non è così e l’ultimo aggiornamento di SHIELD Experience 7.2 non solo corregge o aggiorna le app esistenti, ma offre anche nuove esperienze, tra cui Amazon Music.

Fortunatamente NVIDIA è agnostica rispetto a piattaforme e servizi, anche se esegue Android TV. Si integra sia con gli altoparlanti intelligenti Google Home che Amazon Echo, consentendoti di controllare la scatola da lontano senza nemmeno alzare un dito. L’aggiornamento offre un maggiore controllo vocale su NVIDIA SHIELD, incluso lo spegnimento o l’accensione, la messa in pausa di ciò che è attualmente in riproduzione o la modifica del volume.

Sempre nell’interesse del gioco equo, NVIDIA ha aggiunto Amazon Music al suo elenco di app. Gli abbonati Prime possono ora riprodurre in streaming fino a 50 milioni di brani senza essere interrotti da annunci pubblicitari. Non sei un membro Prime? NVIDIA sta lanciando un’offerta a tempo limitato di $ 0,99 per tre mesi per i nuovi abbonati, dopodiché verranno fatturati $ 7,99 al mese.

NVIDIA SHIELD è più di un semplice set-top box per Android TV, NVIDIA SHIELD è anche una console di gioco. E non devi essere limitato ai giochi Android grazie allo streaming dell’azienda檚 GeForce NOW. La novità di questo mese è l’aggiunta di nuovi titoli di successo per PC come Assassin檚 Creed: Odyssey e il controverso Fallout 76.

NVIDIA SHIELD è più di un semplice set-top box per Android TV, NVIDIA SHIELD è anche una console di gioco. E non devi essere limitato ai giochi Android grazie allo streaming dell’azienda檚 GeForce NOW. La novità di questo mese è l’aggiunta di nuovi titoli di successo per PC come Assassin檚 Creed: Odyssey e il controverso Fallout 76.

Ci sono tonnellate di più nell’aggiornamento che danno a NVIDIA un po’ di credito per il suo impegno a mantenere il dispositivo aggiornato e vivo dopo tutto questo tempo. L’hardware potrebbe essere invecchiato, ma forse è anche una testimonianza del chip Tegra che continua a funzionare dopo tutti questi anni.

Leave a Reply