Era una morte che doveva accadere, ma che ha aggiunto molta intensità all’episodio di domenica sera della stagione 5 di Outlander. Jamie Fraser’s (Sam Heughan) padrino Murtagh Fitzgibbons (Duncan Lacroix) è stato ucciso dopo aver salvato la vita di Jamie.

“La morte di Murtagh… beh, ho sentimenti contrastanti a riguardo”, l’autore Diana Gabaldon racconta esclusivamente Parade.com. “Come recitato nell’Ep. 507, è scioccante, straziante, doloroso e accompagnato da una recitazione di prim’ordine da Duncan Lacroix, Sam Heughan e Caitriona Balfe. Lo amavo!”

Murtagh viene ucciso durante la battaglia di Alamance facendo ciò che ha promesso a Ellen Fraser che avrebbe fatto sul letto di morte: vegliare su suo figlio. La vita di Jamie era in pericolo mentre stava cercando di convincere un Regolatore a non sparargli, quando Murtagh arriva sulla scena e spara al Regolatore, uno dei suoi uomini, per salvare la vita di Jamie. Prima che Jamie possa dire qualcosa, una delle milizie di Jamie, a cui ha insegnato a sparare prima e a pensare dopo, spara a Murtagh.

Jamie si precipita dal suo padrino e nel suo turbamento gli ricorda che aveva liberato Murtagh dalla sua promessa alla madre di Jamie, il che significa che non avrebbe dovuto cercare di proteggerlo.

Murtagh muore, dicendo: “Non tradirei mai tua madre, non importa chi lo chiedesse”.

Jamie si rifiuta di accettare la sua morte e porta Murtagh nella tenda dell’ospedale di Claire (Balfe), sicura che sarà in grado di salvarlo, ma è già DOA.

“Per quanto riguarda l’effetto della morte di Murtagh e la sua tempistica, questo è il punto di svolta per Jamie; il luogo in cui interrompe definitivamente la sua connessione (per quanto riluttante) con la Corona e diventa nella sua stessa anima un Ribelle”, afferma Gabaldon.

Duncan Lacroix (Starz)

straniero ha costruito questo momento emozionante sin dall’inizio della quinta stagione con una scena che ci ha toccato le corde del cuore. Un giovanissimo Jamie veniva consolato dopo la morte di sua madre dal suo padrino, che aveva promesso che lo avrebbe sempre vegliato.

Quindi ci imbattiamo in un Jamie adulto che viene istruito dal governatore della Carolina del Nord Tryon (Tim Downie) per dare la caccia e arrestare, o uccidere se necessario, il capo dei Regolatori: Murtagh!

I fan di Outlander ottengono la scena di sesso che speravano, ma Diana Gabaldon pensa che potrebbero non essere soddisfatti

Quindi, per tutta la stagione, Jamie è stato preso tra l’incudine e il martello. Il suo amore per il suo padrino è grande, ma lo è anche il suo bisogno di placare il governatore per mantenere il possesso di Fraser’s Ridge, che ospita non solo Claire, Brianna (Sophie Skelton), Ruggero (Richard Rankin) e Jemmy, ma tutte le altre persone che si sono trasferite lì, hanno messo radici e dipendono da lui.

Sebbene la morte di Murtagh nella battaglia di Alamance abbia l’impatto emotivo necessario, il vero Murtagh, ovvero il Murtagh nei romanzi di Gabaldon, in realtà morì nella battaglia di Culloden, circa 25 anni prima.

“Murtagh è morto a Culloden perché era un uomo così importante nella vita di Jamie”, spiega Gabaldon. “Ci doveva essere un prezzo visibile e profondamente emotivo a quella battaglia: non solo un racconto di combattimenti e massacri di massa spersonalizzati; dovevamo subire non solo le ferite fisiche di Jamie, ma anche la sua grave perdita personale dell’uomo più importante della sua vita”.

Starz
(Starz)

E nei libri, l’impatto di quella perdita è visto più chiaramente durante i 10 anni di esilio di Jamie: i sette anni in una grotta sopra Lallybroch e tre anni come prigioniero di guerra ad Ardsmuir.

“Se Murtagh fosse stato al suo fianco in quelle esperienze, non sarebbe stato così veramente, devastantemente solo, e quell’esperienza di solitudine e solitudine è una parte importante della sua vita, e una parte che definisce il suo carattere andando avanti”, Gabaldon dice. “Fortunatamente, Murtagh è rimasto via con tatto mentre Jamie era nella grotta, ma avendolo ad Ardsmuir [in the series] ha cambiato il tono emotivo di Jamie”.

Quindi, quando Gabaldon fu informato da allora straniero showrunner Ronald D. Moore della decisione di mantenere in vita Murtagh, il suo primo pensiero è stato: cosa hai intenzione di fare con lui?

“Un Murtagh è generalmente una cosa utile da avere intorno, ma il contesto della storia è cambiato; non può essere solo il compagno di Jamie e il periodico soccorritore. Ha avuto una vita separata nelle Colonie per anni; che tipo di uomo sarebbe, adesso?” si chiese.

Poi, quando la Gabaldon è stata invitata a incontrare la nuova stanza degli scrittori per la quarta stagione e ha saputo della ricomparsa di Murtagh, ha avuto la sua idea per una trama nella speranza di impedire agli scrittori di cambiare le trame esistenti inserendo Murtagh in loro.

“Ora, non posso dire che non stessero pensando a queste possibilità da soli, perché sono sicuro che stessero pensando follemente, ma FWIW, ho suggerito loro che Murtagh (data la sua personalità e le esperienze con la Corona britannica) potrebbe bene essere coinvolti con i regolatori”, dice Gabaldon. “La Guerra del Regolamento costituisce la spina dorsale politica di la croce di fuoco, ma è un evento storico difficile da spiegare semplicemente alla gente. Questa spiegazione sarebbe molto più semplice, se Murtagh ne facesse parte”.

Ma questo non è stato il suo unico contributo alla trama appena creata; ha anche ricordato loro che Murtagh era stato appassionatamente innamorato della madre di Jamie, Ellen, per tutta la vita. Quindi era possibile se poi incontrasse Giocasta (Maria Kennedy Doyle), La sorella minore di Ellen, dopo tutti questi anni, potrebbe non essere incuriosito da lei?

Jamie ha ucciso un uomo in Outlander della scorsa settimana e l’autrice Diana Gabaldon dice che lo cambierà

Quindi, TV Murtagh ha vissuto oltre la battaglia di Culloden, finendo nel Nuovo Mondo come leader dei Regolatori e come amante di Giocasta, ma alla fine era un uomo braccato e la sua morte era inevitabile. Anche così, è stato in grado di morire come un eroe.

“Nessuno vive per sempre, nemmeno in televisione”, offre Gabaldon. “Chiaramente, Murtagh doveva morire a volte,e dove meglio della Battaglia di Alamance? L’ironia del fatto che sia stato ucciso dal giovane miliziano che Jamie aveva istruito nell’arte della guerra ha aggiunto un pizzico di orrore e commozione alla sua scomparsa, e il senso di shock e di grave perdita di Jamie era palpabile”, dice. “La perdita del suo padrino, del suo protettore, del suo più vecchio e migliore amico, dell’uomo che era stato al suo fianco fin dall’infanzia… per Jamie, questo è scendere da un dirupo in un pozzo profondo mille miglia, ed è in caduta libera .”

straniero va in onda la domenica sera su Starz.

Durante la quinta stagione di Outlander, Jamie e Claire si sono allontanati dalla loro ultima possibilità di crescere un bambino insieme. Diana Gabaldon spiega perché ciò doveva accadere.

Murtagh muore, dicendo: “Non tradirei mai tua madre, non importa chi lo chiedesse”.

Jamie si rifiuta di accettare la sua morte e porta Murtagh nella tenda dell’ospedale di Claire (Balfe), sicura che sarà in grado di salvarlo, ma è già DOA.

“Per quanto riguarda l’effetto della morte di Murtagh e la sua tempistica, questo è il punto di svolta per Jamie; il luogo in cui interrompe definitivamente la sua connessione (per quanto riluttante) con la Corona e diventa nella sua stessa anima un Ribelle”, afferma Gabaldon.

Duncan Lacroix Starz
Duncan Lacroix (Starz)

straniero ha costruito questo momento emozionante sin dall’inizio della quinta stagione con una scena che ci ha toccato le corde del cuore. Un giovanissimo Jamie veniva consolato dopo la morte di sua madre dal suo padrino, che aveva promesso che lo avrebbe sempre vegliato.

Quindi ci imbattiamo in un Jamie adulto che viene istruito dal governatore della Carolina del Nord Tryon (Tim Downie) per dare la caccia e arrestare, o uccidere se necessario, il capo dei Regolatori: Murtagh!

I fan di Outlander ottengono la scena di sesso che speravano, ma Diana Gabaldon pensa che potrebbero non essere soddisfatti

Quindi, per tutta la stagione, Jamie è stato preso tra l’incudine e il martello. Il suo amore per il suo padrino è grande, ma lo è anche il suo bisogno di placare il governatore per mantenere il possesso di Fraser’s Ridge, che ospita non solo Claire, Brianna (Sophie Skelton), Ruggero (Richard Rankin) e Jemmy, ma tutte le altre persone che si sono trasferite lì, hanno messo radici e dipendono da lui.

Sebbene la morte di Murtagh nella battaglia di Alamance abbia l’impatto emotivo necessario, il vero Murtagh, ovvero il Murtagh nei romanzi di Gabaldon, in realtà morì nella battaglia di Culloden, circa 25 anni prima.

“Murtagh è morto a Culloden perché era un uomo così importante nella vita di Jamie”, spiega Gabaldon. “Ci doveva essere un prezzo visibile e profondamente emotivo a quella battaglia: non solo un racconto di combattimenti e massacri di massa spersonalizzati; dovevamo subire non solo le ferite fisiche di Jamie, ma anche la sua grave perdita personale dell’uomo più importante della sua vita”.

Starz
(Starz)

E nei libri, l’impatto di quella perdita è visto più chiaramente durante i 10 anni di esilio di Jamie: i sette anni in una grotta sopra Lallybroch e tre anni come prigioniero di guerra ad Ardsmuir.

“Se Murtagh fosse stato al suo fianco in quelle esperienze, non sarebbe stato così veramente, devastantemente solo, e quell’esperienza di solitudine e solitudine è una parte importante della sua vita, e una parte che definisce il suo carattere andando avanti”, Gabaldon dice. “Fortunatamente, Murtagh è rimasto via con tatto mentre Jamie era nella grotta, ma avendolo ad Ardsmuir [in the series] ha cambiato il tono emotivo di Jamie”.

Quindi, quando Gabaldon fu informato da allora straniero showrunner Ronald D. Moore della decisione di mantenere in vita Murtagh, il suo primo pensiero è stato: cosa hai intenzione di fare con lui?

“Un Murtagh è generalmente una cosa utile da avere intorno, ma il contesto della storia è cambiato; non può essere solo il compagno di Jamie e il periodico soccorritore. Ha avuto una vita separata nelle Colonie per anni; che tipo di uomo sarebbe, adesso?” si chiese.

Poi, quando la Gabaldon è stata invitata a incontrare la nuova stanza degli scrittori per la quarta stagione e ha saputo della ricomparsa di Murtagh, ha avuto la sua idea per una trama nella speranza di impedire agli scrittori di cambiare le trame esistenti inserendo Murtagh in loro.

“Ora, non posso dire che non stessero pensando a queste possibilità da soli, perché sono sicuro che stessero pensando follemente, ma FWIW, ho suggerito loro che Murtagh (data la sua personalità e le esperienze con la Corona britannica) potrebbe bene essere coinvolti con i regolatori”, dice Gabaldon. “La Guerra del Regolamento costituisce la spina dorsale politica di la croce di fuoco, ma è un evento storico difficile da spiegare semplicemente alla gente. Questa spiegazione sarebbe molto più semplice, se Murtagh ne facesse parte”.

Ma questo non è stato il suo unico contributo alla trama appena creata; ha anche ricordato loro che Murtagh era stato appassionatamente innamorato della madre di Jamie, Ellen, per tutta la vita. Quindi era possibile se poi incontrasse Giocasta (Maria Kennedy Doyle), La sorella minore di Ellen, dopo tutti questi anni, potrebbe non essere incuriosito da lei?

Jamie ha ucciso un uomo in Outlander della scorsa settimana e l’autrice Diana Gabaldon dice che lo cambierà

Quindi, TV Murtagh ha vissuto oltre la battaglia di Culloden, finendo nel Nuovo Mondo come leader dei Regolatori e come amante di Giocasta, ma alla fine era un uomo braccato e la sua morte era inevitabile. Anche così, è stato in grado di morire come un eroe.

“Nessuno vive per sempre, nemmeno in televisione”, offre Gabaldon. “Chiaramente, Murtagh doveva morire a volte,e dove meglio della Battaglia di Alamance? L’ironia di essere stato ucciso dal giovane miliziano che Jamie aveva istruito nell’arte della guerra ha aggiunto un pizzico di orrore e commozione alla sua scomparsa, e il senso di shock e di grave perdita di Jamie era palpabile”, dice. “La perdita del suo padrino, del suo protettore, del suo più vecchio e migliore amico, dell’uomo che era stato al suo fianco fin dall’infanzia… per Jamie, questo è scendere da un dirupo in un pozzo profondo mille miglia, ed è in caduta libera .”

straniero va in onda la domenica sera su Starz.

Durante la quinta stagione di Outlander, Jamie e Claire si sono allontanati dalla loro ultima possibilità di crescere un bambino insieme. Diana Gabaldon spiega perché ciò doveva accadere.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *