Sembra affascinante, vero? Stai guardando Peugeot Sport e Total, la più recente hypercar di Le Mans. Questo mostro di auto da corsa si sta dirigendo verso l’88a edizione della 24 Ore di Le Mans. È il nuovissimo progetto di Le Mans Hypercar (LMH) tra i due conglomerati francesi per celebrare il ritorno di Peugeot nel Campionato Mondiale Endurance.

淟e Mans è il Santo Graal del mondo automobilistico. È la gara che determina il suo vincitore, ha affermato Jean Philippe Imparato, CEO del marchio Peugeot. Per noi, questo rappresenta tre vittorie ma anche l’infinito sudore, lacrime, gioia e un incredibile spirito di squadra con Total, con cui festeggiamo quest’anno, 25 anni di collaborazione.滭br>

L’ipercar Peugeot e Total檚 楴eo Performance Le Mans è, presumibilmente, un ibrido a benzina. Ha un motore V6 biturbo a benzina da 2,6 litri montato a metà, collegato a un cambio sequenziale a sette velocità, che fa girare le ruote posteriori.

La parte elettrica è un unico motore elettrico che governa le ruote anteriori, attingendo energia da un pacco batterie da 900 volt. Il propulsore è affettuosamente conosciuto come HYBRID 500KW in Peugeot-speak.

Il motore a benzina biturbo è buono per 680 cavalli, mentre il singolo motore elettrico sforna 272 cavalli. Ma poi di nuovo, le vecchie regole del 2021 limitano la potenza in uscita a 680 cavalli, e significa che il gruppo propulsore è limitato a meno di 700 cavalli fino a quando la batteria non si scarica, consentendo al veicolo di soddisfare ancora le normative FIA ​​con il motore a benzina che funziona da solo.

Diventa più complicato. I regolamenti del motorsport affermano esplicitamente che il motore elettrico può intervenire solo a velocità superiori a 75 mph, sebbene i conducenti siano incoraggiati a far funzionare il motore elettrico nelle corsie dei box. Ciò significa che l’auto è 4WD solo nelle curve più veloci e nei lunghi rettilinei, mentre la trasmissione passa alla RWD nelle curve più lente e nelle partenze della gara.

Tuttavia, nuove regole stanno alzando il limite di potenza a 700 cavalli. Il motore elettrico può funzionare come alternatore per offrire brevemente 20 cavalli in più al motore a benzina檚 680 cavalli. I sensori monitorano l’attività su tutte e quattro le ruote e la FIA può misurare i livelli di potenza in tempo reale.

“Il progetto Le Mans Hypercar ci offre oggi possibilità di sviluppo congiunto dell’intero sistema energetico dell’auto”, ha affermato Philippe Montanteme, Total Strategy/Marketing & Research Director.淭otal è ora un’azienda multi-energia che risponde a tutte le esigenze di mobilità mantenendosi come un pioniere.滭br>

L’auto che vedete qui è nelle fasi di sviluppo pre-progetto, ma sembra assolutamente convincente con i suoi misteriosi fari trilineari e la tonalità verdastra. Siamo più interessati al fatto che il suo propulsore ibrido V6 potrebbe arrivare alle future auto sportive Peugeot e saremo qui per riferire in prima persona quando accadrà.

Leave a Reply