Immagine: RE 5

A sole due settimane dalle elezioni generali, i candidati sindaco Jenny Durkan e Cary Moon si sono di nuovo affrontati martedì sera in un dibattito trasmesso in diretta e presentato daRE 5,SeattleClub,KUOW, e GeekWire.Hanno affrontato questioni su alloggi e senzatetto, budget e tasse della città e la loro nuova amministrazione.

Se sei uno dei tanti ancora in bilico tra i due candidati e ti sei perso il dibattito, ecco alcune delle loro notevoli risposte. (Guarda il dibattito completo pubblicato da Re 5 qui.)

Il bilancio della città: Ai candidati è stato chiesto il costo delle loro proposte. Durkan ha parlato del suo piano di tasse universitarie gratuito da $ 5 milioni e ha criticato Moon per aver presentato proposte senza stime dei costi o utilizzando proposte fiscali che avrebbero bisogno di modifiche a Olympia. Moon ha detto che si sarebbe seduta con l’ufficio del bilancio per determinare cosa è fattibile dalle sue idee. Moon avrebbe anche tagliato il budget nell’ufficio del sindaco, che secondo lei è aumentato del 50 percento durante il mandato di Ed Murray.

“Penso che sia irresponsabile dire ‘Voglio fare x’ e non dire agli elettori come lo pagherai”, ha detto Durkan.

La loro nuova amministrazione: Alla domanda su quali due precedenti candidati alla carica di sindaco avrebbero preso in considerazione di inserire nel loro gabinetto, Moon ha detto Jessyn Farrell e Nikkita Oliver. Durkan ha detto che li avrebbe presi in considerazione tutti, compreso Moon, ma Moon non avrebbe accettato il lavoro.

“Non credo”, ha detto Moon. “C’è troppa differenza nella città futura a cui puntiamo, e come intendiamo arrivarci e come governiamo, e non credo che sarei adatto”.

Imposta pro capite proposta dai membri del Consiglio: Mike O’Brien e Kirsten Harris-Talley hanno proposto una tassa sulle ore lavorative di 4,8 centesimi a persona all’ora (circa $ 100 all’anno per dipendente a tempo pieno) per le aziende che realizzano ricavi lordi superiori a $ 5 milioni.

Né Moon né Durkan hanno affermato di sostenere la tassa così com’è-Moon ha affermato di volere che la tassa colpisca veramente solo il 10% dei migliori affari (usando i ricavi lordi anziché i profitti netti lascia ancora alcune aziende sui margini che possono beneficiare della tassa). E non ha sostenuto il programma di rialloggio rapido, che secondo lei funziona solo per una piccola popolazione di senzatetto.

Durkan ha detto che avrebbe esaminato la politica e cercato di trovare un accordo tra la comunità imprenditoriale e i membri del consiglio. “Ci sono state troppe volte che abbiamo approvato queste cose con conseguenze indesiderate”, ha detto.

Alloggi a prezzi accessibili: Sul modo in cui i candidati intendono mantenere la città alla portata delle famiglie lavoratrici della classe media in difficoltà, Durkan ha affermato che è “la minaccia esistenziale per l’anima di Seattle” e ha indicato le opportunità economiche come una parte importante della soluzione.

Moon ha scherzato: “Questo è uno dei problemi in cui sono arrivato con soluzioni, non un’ulteriore descrizione del problema”, e ha detto che voleva fermare la speculazione e costruire più case di mezzo mancanti.

Internet comunale: Moon supporta la creazione di una banda larga municipale e ha detto che Durkan è supportato da Comcast e CenturyLink.

“È una questione di equità”, ha detto Moon. “Tutti meritano l’accesso a Internet ad alta velocità come utilità”.

Durkan ha detto che la città ha già studiato la possibilità che ci sia un costo elevato ($ 500- $ 700 milioni) e rimane scettico sul fatto che funzionerebbe.

“Non abbiamo quei soldi, e se li abbiamo in questo momento, la crisi è l’edilizia abitativa”, ha detto Durkan.

Sede centrale di Amazon: Quando è stato chiesto loro quale consiglio avrebbero dato alle città in lizza per avere il secondo quartier generale di Amazon, entrambi hanno parlato dei crescenti dolori che Seattle ha dovuto affrontare. Durkan ha affermato che la città sta rapidamente ottenendo nuovi residenti e crede che le aziende continueranno a voler essere qui.

“Fai attenzione a ciò che desideri”, disse Moon.

Senzatetto: Ai candidati è stato chiesto se avrebbero continuato a consentire ai senzatetto di dormire nelle porte degli edifici. Entrambi hanno detto che avrebbero sostenuto la politica; Durkan ha detto che l’obiettivo dovrebbe essere quello di portare le persone in alloggi a lungo termine, mentre Moon ha detto che fermerà le perquisizioni e si concentrerà sui rifugi.

Annesso Centro Bianco: Durkan ha detto che sostiene l’annessione del White Center, mentre Moon ha detto che vorrebbe sedersi con i membri della comunità e “vedere se è una buona idea”. Moon ha affermato di essere preoccupata per ciò che significherebbe per l’area sviluppare le sue infrastrutture e ottenere gli investimenti di cui ha bisogno.

Aggiornato alle 14:26 del 25 ottobre 2017, per includere la dichiarazione di Moon sul taglio del budget dell’ufficio del sindaco.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *