Punti chiave

  • Le velocità di Internet possono variare notevolmente da stato a stato, secondo un nuovo rapporto.
  • Il New Mexico arriva ultimo con una velocità media di 72,2 megabyte al secondo.
  • L’industria della banda larga sta lavorando alla prossima generazione di banda larga, che potrebbe aumentare la velocità in tutto il paese.

Tim Robberts/Getty Images

Se le tue pagine web non si caricano abbastanza velocemente, potresti voler dare la colpa alla velocità di Internet nel tuo stato.

La società HighSpeedInternet.com ha recentemente pubblicato uno studio sulla velocità di Internet in tutto il paese. Il New Mexico registra i download più lenti del paese, con una velocità media di 72,2 megabyte al secondo. Gli esperti dicono che la velocità di Internet spesso dipende dall’infrastruttura nella zona in cui vivi, ma ci sono modi per sfruttare al meglio le brutte situazioni.

“Per rendere Internet più veloce in molti stati è necessario che gli ISP effettuino gli aggiornamenti e gli investimenti necessari”, ha affermato Neset Yalcinkaya, vicepresidente della società wireless Quectel, in un’intervista via e-mail. “Gli Stati possono offrire incentivi come crediti d’imposta”.

Vincitori e sconfitti

Per capire quanto fosse veloce Internet in vari luoghi, HighSpeedInternet ha esaminato i dati di oltre 1,7 milioni di risultati degli strumenti di test della velocità dal 1 febbraio 2020 al 16 marzo 2021. La velocità media di Internet negli Stati Uniti era di 99,3 Mbps, hanno scoperto i ricercatori.

I vincitori e i perdenti nel reparto velocità erano chiari. Il Rhode Island è risultato il migliore con una velocità media di 129 Mbps, battendo il due volte detentore del record Maryland. Appena sotto c’era il New Jersey, che scorre a 120,4 Mbps.

“Per rendere Internet più veloce in molti stati è necessario che gli ISP effettuino gli aggiornamenti e gli investimenti necessari”.

Le cose diventano molto più lente verso la fine della lista. A parte il New Mexico, la connessione Internet più lenta si trova in Arkansas (64,9 Mbps), South Dakota (70,8 Mbps) e Iowa (71,8 Mbps).

Gli utenti con Internet più lento vengono lasciati indietro, affermano gli osservatori.

“La connessione a Internet è importante per la vita moderna quanto le vene per il sano funzionamento del tuo corpo”, ha detto in un’intervista via e-mail Deyan Georgiev, CEO di NitroPack, un servizio di ottimizzazione delle prestazioni del sito web.

“La velocità di caricamento è assolutamente fondamentale per una buona esperienza utente. Ciò è fortemente influenzato dalle prestazioni dell’infrastruttura Internet sottostante”.

Ma guardare i dati a livello statale non dice necessariamente l’intero quadro sulla velocità di Internet. Jameson Zimmer, un analista della banda larga con ConnectCalifornia, ha affermato in un’e-mail che gli aggregati delle prestazioni dei test di velocità sono in gran parte correlati al rapporto tra popolazione urbana/suburbana/rurale.

asbe / Getty Images

“Quindi il Mississippi e il Connecticut possono classificarsi in modo molto diverso a livello statale, ma quando si osservano le città all’interno di ogni stato, i punteggi tendono ad essere abbastanza simili. Ad esempio, Hartford e Jackson”, ha detto.

Alcuni stati hanno città con reti in fibra ad alta velocità, che possono distorcere i risultati. “Lo vediamo in California con città come San Francisco con overbuilder di fibre attive che superano i mercati dei monoplani via cavo come il centro di Los Angeles”, ha affermato.

Come aumentare la velocità

Le velocità di Internet negli Stati Uniti sono scarse rispetto ad altri paesi. Ad esempio, i residenti del piccolo paese europeo del Liechtenstein godono di tassi medi di 199,28.

Se vivi in ​​uno stato con Internet lento, una soluzione potrebbe essere quella di combinare due linee Internet, ha affermato Jay Akin, CEO, Mushroom Networks, in un’intervista via e-mail. La sua azienda afferma di aumentare la velocità riunendo linee cablate o 3G/4G/LTE wireless o satellitari in un’unica linea più veloce e affidabile.

“I router di bonding a banda larga avanzati sono dotati di funzionalità aggiuntive di qualità del servizio che si aggiungeranno al miglioramento dell’esperienza dell’utente finale”, ha aggiunto Akin.

“La connessione a Internet è importante per la vita moderna quanto le vene per il sano funzionamento del tuo corpo.”

C’è un movimento nazionale in atto per aiutare gli Stati Uniti a migliorare il loro gioco nel dipartimento della velocità. L’industria della banda larga sta lavorando alla prossima generazione di banda larga, la piattaforma 10G, aumentando la capacità della banda larga dalle velocità di un gigabit ampiamente disponibili oggi a 10 gigabit al secondo. L’industria afferma che il 10G fornirà anche velocità simmetriche più elevate, latenze inferiori, maggiore affidabilità e sicurezza agile.

“Con capacità e velocità rivoluzionarie e scalabili, la piattaforma 10G è la rete cablata del futuro che alimenterà le esperienze digitali e l’immaginazione dei consumatori negli anni a venire”, ha affermato Michael Powell, CEO del gruppo industriale The Internet & Television Association , ha detto in un comunicato stampa.

“Come industria, ci impegniamo a fornire un’infrastruttura nazionale eccezionale che alimenterà il progresso digitale e spingerà la nostra economia dell’innovazione nel futuro”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *