FeatureFlash Agenzia fotografica/Shutterstock

Con una serie di ristoranti di successo e una carriera di libri di cucina di successo, Jamie Oliver è uno degli chef più amati del Regno Unito. Olivier ha iniziato la sua carriera nel settore della ristorazione a soli otto anni, guadagnando circa una sterlina (circa $ 1,36) all’ora al pub dei suoi genitori, The Cricketers. A 10 anni, lo chef in erba si è diplomato a tirare pinte dietro il bancone (tramite Woman e Home). The Cricketers, che è stato appena venduto l’anno scorso, è stato il luogo in cui Oliver ha scoperto il suo amore per la cucina. “Ricordo di essere rimasto affascinato da ciò che accadeva in cucina”, ha condiviso, tramite The Sun. “Sembrava proprio [like] un posto così bello, tutti lavorano insieme per fare queste cose adorabili e si divertono a farlo.”

Il grande successo dello chef britannico è arrivato nel 1999, quando il suo programma, “The Naked Chef”, ha debuttato sulla BBC. Questo trionfo è stato immediatamente seguito da un altro successo sconvolgente, il suo primo libro di cucina, che è diventato un bestseller numero uno nel Regno Unito (tramite Useless Daily). Conosciuto per il suo stile culinario essenziale e per la cucina accessibile, il padre di cinque figli ha un vasto repertorio di ricette tratte dai suoi 24 libri di cucina più venduti, ma cosa sceglierebbe come ultimo pasto?

L’ultimo pasto di Jamie Oliver sarebbe un piatto di pasta semplice e confortante

spaghetti with arrabbiata sauceTatiana Bralnina / Shutterstock

Abbiamo tutti sentito la vecchia domanda: quale sarebbe l’ultimo pasto? E mentre questa è una domanda difficile a cui rispondere per chiunque, è infinitamente più difficile per chef famosi, che vivono e respirano una cucina di prim’ordine e piatti deliziosi ogni giorno. Secondo People, Gia Laurentiis richiederebbe una torta al cioccolato a sette strati, mentre Ina Garten andrebbe con un umile hot dog di Frenchie to Go a Parigi.

Come la Contessa a piedi nudi, anche Oliver opterebbe per qualcosa di più semplice e con i piedi per terra: Spaghetti all’arrabbiata con tre tipi di peperoncino. “È morbido, dolce e setoso… Il mio comfort food perfetto”, ha condiviso lo chef con My Last Supper. Oliver abbinerebbe il suo delizioso piatto a una bottiglia di birra Hoegaarden. E per dessert? Budino di riso fatto in casa con pesche arrostite. “Il budino di riso sarebbe servito molto freddo e condito con le pesche caramellate calde”, ha condiviso.

Oliver continua a dipingere un quadro di come sarebbe stato il suo ultimo pasto. “Ci sarebbero state delle stronzate in televisione e un fuoco acceso. La finestra sarebbe stata aperta solo di una fessura, con l’aria fresca che mi rinfrescava la nuca dopo tutti quei peperoncini piccanti nel sugo per la pasta”, ha descritto. per chi si sarebbe unito a lui, Oliver ha detto che l’onore sarebbe andato a sua moglie, Jools Oliver.

Leave a Reply