Ogni nuova versione del Samsung Galaxy Tab dimostra la volontà dell’azienda di attenersi al nome del marchio e alla potenza. Samsung ha il potere di rilasciare una nuova ondata di tablet ogni anno senza specifiche specifiche. Tienilo a mente quando dai un’occhiata all’alto verso il basso di questa macchina, specialmente quando si tratta del prodotto finale.

Hardware

Il Samsung Galaxy Tab 3 10.1 funziona con un display LCD TFT da 10,1 pollici con una risoluzione di 800 x 1280 pixel. Questo è 149,45 PPI e certamente non il display più nitido sul mercato, ben al di sotto dei 263,92 PPI dell’iPad di ultima generazione e in particolare del Google Nexus 10 con i suoi 300,24 PPI, ma è arrivato al punto in cui non vedrai più un sacco di differenza.

Il display di questa macchina ha la stessa risoluzione del Samsung Galaxy Tab della generazione precedente, ma qui funziona con la tecnologia LCD IPS TFT anziché PLS TFT. In breve, questo significa che la linea Galaxy Tab 3 corrisponde al Samsung Galaxy S 4 per la luminosità, non per la nitidezza, ovviamente, poiché il GS4 funziona con un pannello molto, molto più nitido, ma per la luminosità senza dubbio.

IMG_8416wtmk

IMG_8416wtmk

Samsung ha anche fatto un buon lavoro nell’abbinare la linea Samsung Galaxy Tab alla linea Galaxy Note di questa generazione – stai vedendo il Galaxy Note 8.0 – e ci aspettiamo che anche il Galaxy Note III appaia altrettanto vivido entro la fine dell’anno .

IMG_8435wtmk

IMG_8435wtmk

Con il Samsung Galaxy Tab 3 10.1 non troverai un tablet destinato a essere uno sportello unico per l’eccellenza in tutto ciò che riguarda l’acquisizione di contenuti multimediali e la visualizzazione. Invece, questo dispositivo funge da una delle numerose porte di controllo per l’intero ambiente del dispositivo Samsung. Scoprirai di più sulle connessioni app che questo tablet ha con il resto dei dispositivi Samsung di questa era Galaxy S 4 – qui nell’hardware, questo significa che non competerai con dispositivi standalone come ASUS Transformer Pad Infinity per output e potenza grezzi, non di gran lunga.

IMG_8420wtmk

IMG_8420wtmk

All’interno del Samsung Galaxy Tab 3 10.1 troverai un processore dual-core Z2560 Intel Atom 1.6GHz – Clover Trail+, cioè – con la capacità integrata di utilizzare 4G LTE (nelle future iterazioni di questo hardware con uno slot per schede microSIM , Certo). Questo hardware non funzionerà con tale connettività in quanto non ha uno slot per schede SIM di cui parlare, ma quasi sicuramente vedremo questo tablet funzionare con AT&T e Verizon – e forse anche T-Mobile – entro il prossimo semestre con 4G Connettività LTE.

IMG_8413wtmk

IMG_8413wtmk

Anche se può sembrare una mossa audace per Samsung passare da processori noti come la propria linea Exynos e i SoC Tegra di NVIDIA nelle precedenti linee Tab a Intel qui nel 2013, vale la pena notare che non lo fanno con la loro bandiera sventolante alto. Come menzionato nella colonna Intel Scores di Chris Davies all’inizio di quest’anno, sia il Samsung Galaxy Tab 3 10.1 che l’ASUS MeMo Pad FHD 10 funzionano con Clover Trail+, ma nessuno di loro è “passato ad Atom con tutto il cuore”.

IMG_8419wtmk

IMG_8419wtmk

Come è stato con il rilascio della gamma Samsung Galaxy Tab 2, anche qui l’azienda sta facendo molto poco dei creatori dei processori sotto i cofani della sua gamma di dispositivi. Con la linea Galaxy Tab 2 era la linea OMAP di Texas Instruments, qui è Atom di Intel, e i risultati rendono in entrambi i casi una collezione di tablet ben bilanciata, ma non un insieme di macchine fatte per rompere qualsiasi barriera.

Dai un’occhiata a una serie di test di benchmark qui per vedere come si comporta il Samsung Galaxy Tab 3 10.1 e tieni il cuore: il risultato finale è solido per la visualizzazione dei media di tutti i giorni, la navigazione web e le esigenze di gioco di base.

Software

La suite software inclusa con questa macchina corrisponde a quella dei dispositivi dell’era Samsung Galaxy S 4. Lo smartphone funge da eroe di Samsung per il resto dei suoi dispositivi mobili intelligenti e con ogni nuova era la collezione diventa, allo stesso tempo, più diversificata ed esteticamente più simile. Il Samsung Galaxy Tab 3 sembra il Samsung Galaxy Note 8.0 assomiglia al Samsung Galaxy S 4 – sembra il Samsung Galaxy Note III, alla fine.

E dentro sembrano tutti essenzialmente uguali.

Troverai la famiglia di app di Google che riposa all’interno di questa macchina: Chrome per la navigazione sul Web, Gmail, Google+, Google Play e Ricerca Google. Avrai anche Google Now premendo a lungo il pulsante Home fisico di questo dispositivo e toccando la G sullo schermo.

softwtmk

softwtmk

Da Samsung hai S-Voice e comandi a comando vocale, i quali sono più precisi di qualsiasi versione precedente del comando vocale di Samsung. Più importante di questo è l’aspetto comune delle app ChatON – per la chat multimediale incentrata su Samsung, Group Play – per la condivisione e l’intrattenimento multimediale incentrata su Samsung all’interno di una rete Wi-Fi e Samsung Apps.

appwtmk

appwtmk

Samsung Apps connette l’utente con un account Samsung che consentirà all’utente di accedere ad app e (e con Samsung Hub, anche scaricabile) media da qualunque dispositivo Samsung stia utilizzando. Stranamente non stiamo ottenendo Samsung Link subito, questa è un’esperienza piuttosto simile a Group Play nel suo scopo di connettere i tuoi dispositivi Samsung insieme, qui condividendo sul cloud e tirando da tablet, smartphone, notebook e TV Samsung.

IMG_8436wtmk

IMG_8436wtmk

Anche al di là dei benchmark, questa macchina non mira esattamente a distruggere i suoi principali concorrenti. Invece troverai un tablet ben bilanciato che mira a essere un guidatore di tutti i giorni, non esattamente quello che raccoglierai nella speranza di essere la macchina da gioco dell’anno. Non si tratta più di essere il numero uno in classifica per ogni singolo dispositivo per Samsung, si tratta di creare un ecosistema di dispositivi.

Fotocamera / Batteria

La fotocamera del Samsung Galaxy Tab 3 10.1 offre contenuti multimediali che lasciano un po’ a desiderare. Mentre abbiamo visto risultati di prim’ordine dalla linea di smartphone eroe dell’azienda nel Samsung Galaxy S 4 per foto e video, e macchine come il Samsung Galaxy S4 Zoom che offrono prestazioni di prima classe nella foto e nel video telefoni, qui la linea Galaxy Tab porta ancora una volta un’esperienza “abbastanza buona” sul tavolo.

IMG_8422wtmk

IMG_8422wtmk

È quasi come se Samsung suggerisse di smettere di essere ossessionati dallo scattare foto con ogni singola macchina che potrebbe potenzialmente funzionare con una fotocamera e lasciare la raccolta multimediale alle fotocamere e agli smartphone.

Detto questo, vorrai comunque controllare i risultati delle capacità di questo dispositivo con la sua fotocamera posteriore da 3 megapixel. Hai anche una fotocamera da 1,3 megapixel sulla parte anteriore di questa macchina, ma non vorrai usarla per qualcosa di diverso dalla normale chat video.

La batteria del Samsung Galaxy Tab 3 10.1 ha una capacità di 6800 mAh, il che significa che otterrai più tempo di attività rispetto a qualsiasi altro dispositivo intelligente che possiedi a meno che tu non stia facendo altro che streaming video non-stop e giochi ad alta potenza allo stesso tempo. Abbiamo riscontrato che anche il tempo di standby è eccellente, con un consumo piuttosto basso mentre la maggior parte dei sistemi è disattivata.

IMG_8414wtmk

IMG_8414wtmk

Quando la batteria sarà completamente scarica, te lo faremo sapere. Per ora stiamo funzionando a vapore per diversi giorni senza problemi – la maggior parte di questo è, infatti, tempo trascorso con il display spento e ci aspettiamo ammaccature molto più grandi nel tempo di attività del dispositivo una volta che questo dispositivo vede un’iterazione 4G LTE .

Incartare

Questo dispositivo è pronto per essere una bella aggiunta alla tua famiglia di dispositivi intelligenti Samsung Galaxy S 4. Se possiedi un Samsung Galaxy Tab 2 10.1, non c’è motivo di aggiornare – e potresti semplicemente voler saltare questa generazione se ti piacciono davvero i tuoi altoparlanti frontali che non appaiono qui nel 2013 – a meno che tu non abbia il Galaxy Note 10.1, ovviamente. Il Samsung Galaxy Note 10.1 è invece il tablet più eroe per l’universo Samsung al momento, con un processore quad-core Samsung Exynos e con una S-Pen per l’avvio.

IMG_8421wtmk

IMG_8421wtmk

Anche se il Samsung Galaxy Note 8.0 porta un po’ di calore alla festa, è con il Samsung Galaxy Tab 3 8.0 che questo fattore di forma più piccolo combatte. Mancano anche gli altoparlanti frontali, già che siamo in tema. Dove sono andati e perché sono scomparsi?

IMG_8418_SGwtmk

IMG_8418_SGwtmk

Sopra: Samsung Galaxy S 4, Galaxy Note 8.0, Galaxy Tab 3 10.1 e Galaxy Tab 3 8.0 (dall’alto verso il basso).

Il Samsung Galaxy Tab 3 10.1 porta sul mercato tutte le capacità estetiche e software del Samsung Galaxy S 4. Se hai già un Samsung Galaxy Note 10.1 o Galaxy Tab 3 10.1, fallo con il salto di questa generazione. Se vuoi connetterti alla tua famiglia di dispositivi Samsung Galaxy S 4 con una varietà di app e funzionalità divertenti e potenti e non hai un tablet da 10,1 pollici di ultima generazione di cui parlare, sentiti libero di selezionare il Samsung Galaxy Tab da $ 399 USD 3 10.1 – è liscio.

Cronologia della storia

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *