Il bellissimo ficus di Agrodolce.

Immagine: Domani Schuler

Gli elementi decorativi variano ampiamente nei ristoranti di Seattle, ma un motivo ripetuto, non a caso, è l’albero. Sì, gli alberi compaiono in molti nomi di ristoranti-albero di tamarindo,Sitka e abete rosso,Lounge della casa sull’albero,Londra aereo,Armi Madrona,cedri-ma decorano anche più di alcuni interni di ristoranti.

In un uso comune, quando i ristoranti hanno pareti a scomparsa che consentono ai patii di sembrare estensioni degli interni, gli alberi del patio diventano effettivamente parte dell’arredamento interno. Sto pensando ora all’albero frondoso, un alloro? una magnolia sempreverde?-tenendo premuto il patio di La balena vince, conferendo al luogo un vero calore quando quelle pareti sono aperte; o gli alberi in vaso dove l’interno lascia il posto all’esterno nell’inimitabile bellezza Tallulah’ss.

Altre volte l’albero è completamente dedicato all’interno e l’effetto può essere ultraterreno come una foresta al coperto. Sorgendo dal centro della bella di Maria Hines Agrodolce è un ficus frondoso che si apre come un baldacchino sui tavoli, conferendo una morbida intimità che brilla di luci dopo il tramonto.

Altre volte ancora, l’albero è arte. La metà della stanza, probabilmente i pali portanti a Ristorante Six-Seven all’Edgewater Hotel sono rivestiti di “corteccia”, con “rami” che si estendono ad arte. Le aree in cima al sushi bar e dietro il bar dei liquori al newish? Sushi Kashiba sono rivestiti con tronchi di betulla sottili e appariscenti. Un altro sushi bar,Moshi Moshi a Ballard, è ancorato da un gigantesco “ciliegio”, i suoi “fiori” un’esuberanza di luci LED rosa.

Conosci altri?

Leave a Reply