Quando si tratta di chipset mobili, Qualcomm è senza dubbio il re. Questo non vuol dire che siano necessariamente i migliori, ma hanno una grossa fetta del mercato dei chipset. Samsung sta producendo i propri chipset, anche se i benchmark hanno dimostrato in passato che i chipset Exynos dell’azienda semplicemente non sono all’altezza rispetto alla serie Snapdragon di Qualcomm.

Tuttavia, ciò potrebbe cambiare presto perché, secondo un rapporto di Business Korea, sembra che Samsung potrebbe cercare di fare un salto di qualità collaborando con artisti del calibro di ARM e AMD. Per chi non ha familiarità, ARM è l’azienda che ha sviluppato l’architettura che molte aziende come Qualcomm, Samsung, Apple e Huawei utilizzano per i propri chipset.

AMD ha in gran parte continuato a sviluppare processori per computer e, sebbene Intel detenga ancora la parte del leone nel mercato, i processori più recenti dell’azienda hanno iniziato a guadagnare terreno. La collaborazione con artisti del calibro di Samsung e ARM potrebbe anche consentire ad AMD di entrare nel mercato mobile, un mercato in cui Intel stessa ha cercato di trovare un posto, solo per fallire.

Non siamo sicuri del tipo di chipset che questa partnership potrebbe produrre o se sarà abbastanza buono da sfidare artisti del calibro di Qualcomm, quindi se fosse vero, sarà uno sviluppo interessante da guardare.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *