Mattina a Sun Valley I vincitori della lotteria si incontrano con la pattuglia di sci prima che arrivi la folla

Immagine: per gentile concessione del Sun Valley Resort

“Nessuno accarezza un fiocco di neve come Baldy.”

Bryant Dunn lo avrebbe saputo; il poliziotto di sci ha visto quasi tutti i fiocchi di neve caduti sul Monte Calvo di Sun Valley negli ultimi 12 anni. Lo dice con affetto mentre saliamo sulla sedia Challenger a quattro posti alle 7 del mattino; il sole non è ancora sorto e noi siamo gli unici sull’ascensore. In questo momento, la montagna è tutta nostra.

Dunn è abituato al tempo privato in montagna, ma io non lo sono: le folle di montagna nella stazione sciistica più famosa dell’Idaho si avvicinano a 3.000 al giorno. Questo è Ski Patrol 101. Non è una classe, ma un’esperienza speciale per gli ospiti offerta dal Sun Valley Resort: incontra uno ski patrol due ore prima che le seggiovie aprano al pubblico, partecipa a una riunione di pattuglia mattutina e raggiungi le piste vuote prima chiunque altro. È gratuito con un biglietto dell’ascensore, ma gli ospiti vengono scelti dalla lotteria e i vincitori devono lavorare un po’.

Quando raggiungiamo la cabina della Sun Valley Ski Patrol a poco più di 9.000 piedi, il sole sta sorgendo sulle Pioneer Mountains che circondano Sun Valley. Questo villaggio sciistico trasuda notorietà: vantava le prime seggiovie al mondo ed è stato qui che Warren Miller si è accampato nel parcheggio e ha iniziato a filmare i suoi compagni di sciatori. Ernest Hemingway finito Per chi suona la campana al Sun Valley Lodge del resort, poi visse (e morì) a Ketchum, un ex borgo minerario che ora è una località turistica, quasi indistinguibile dal Sun Valley Resort che lo confina. Ma nonostante tutto il suo potere stellare, poco nell’Idaho meridionale può competere con l’alba dall’alto del Baldy.

All’interno della cabina della Ski Patrol, è in corso la giornata lavorativa per gli agenti di pattuglia che camminano con gli scarponi da sci e sganciano le tazze di caffè dai chiodi sui muri. Bandiere di preghiera tibetane sono appese dentro e fuori e gli adesivi sugli armadietti di metallo recitano “Haulin’s the Fallen Since 1936”. Ci sono molti capelli grigi in mostra; chiunque abbia meno di un decennio di mandato in questa pattuglia è fondamentalmente ancora un principiante. “È il lavoro più difficile da ottenere in Idaho”, afferma Dunn.

L’assemblea di pattuglia mattutina è come una riunione del personale ovunque: annunci, incarichi, brutti scherzi. Un cane da valanga di nome Syringa si aggira, guadagnandosi un pezzo di burrito a colazione. C’è sempre almeno un cane da ricerca e soccorso sulla montagna per cercare sciatori smarriti, e loro vedono l’azione circa una volta all’anno. Il resto del tempo, scherza l’assistente di Syringa, “sono calamite per ragazze”.

L’incontro viene chiuso, gli agenti di pattuglia si disperdono e Dunn mi conduce al vero momento clou di Ski Patrol 101: le corse sulla polvere non tracciata e il velluto a coste perfettamente incontaminato di Bald Mountain. In un’ora attraverseremo la maggior parte dei 2.000 acri di Baldy. Raddrizziamo i bastoncini di plastica che sono andati di traverso e districhiamo la tessitura arancione che segna i confini dello sci. Mentre attraversiamo i tubi di metallo che espellono la neve artificiale durante gli inverni secchi, Dunn colpisce ognuno con il suo bastoncino da sci per scrollarsi di dosso la polvere caduta durante la notte.

Dunn indica la nostra unica compagnia, uno sciatore solitario che ha scalato la montagna in salita con gli sci dotati di un tessuto appiccicoso, un trekking da far scoppiare i polmoni per una sola corsa di preapertura. (Dal momento che Ketchum è notoriamente pieno di celebrità, in un dato giorno Arnold Schwarzenegger o un Kennedy potrebbero aver comandato anche l’accesso all’ascensore di prima mattina.)

Ski Patrol 101 ha dimostrato di essere molto popolare per il resort, insieme a un’esperienza simile chiamata Ride the Beast. Lì si può accompagnare all’interno dei battipista, gli Zamboni del colle, che ogni sera spazzano su e giù per il Baldy, smuovendo e compattando la neve per sciare più facilmente. I conducenti del gatto delle nevi si divertono a mostrare le loro giostre, i battipista Prinoth Beast da 520 cavalli.

Più tardi nel corso della giornata, mentre sciavo con il resto della gente comune durante le ore pubbliche, mi vanto con un compagno di seduta della seggiovia, un locale di Ketchum, della mia esperienza AM. Sì, è d’accordo, è l’ideale per andare sulla neve per primo, una volta ha sciato nella Sun Valley prima di aprire con Clint Eastwood.

Mattina a Sun Valley

Immagine: per gentile concessione del Sun Valley Resort

La celebrità è a terra nel sud dell’Idaho, ma la vecchia montagna di Bruce Willis,Soldier,è accogliente quanto Sun Valley è alta. Sono circa 20 miglia da Ketchum in linea d’aria, ma ci vuole quasi un’ora di autostrada attraverso i terreni agricoli pianeggianti dell’Idaho. La star del cinema ha acquistato l’area sciistica in difficoltà negli anni ’90, poi l’ha donata a un consiglio di amministrazione della comunità senza scopo di lucro nel 2012.

“Ho imparato a sciare su questa montagna”, afferma Russell Schiermeier, un agricoltore locale ed ex membro del consiglio di amministrazione. Schiermeier fa rimbalzare la sua bambina in un braccio mentre mostra un lodge grande solo il doppio della cabina di pattuglia di sci di montagna di Sun Valley, dove le specialità del pranzo sono scritte su una lavagna: brasato di maiale e nacho tots al formaggio chili.

I due ascensori sono piccoli e semplici con sedie dipinte di rosa rosato; un ascensore carica i cavalieri dall’interno di una base simile a un fienile. In un giorno feriale, potrebbero esserci più impianti di risalita che operano sugli impianti di risalita rispetto agli sciatori in montagna. Le 36 piste potrebbero anche essere un parco privato: c’è una veloce pista aperta sotto le seggiovie, oltre a una manciata di blu e neri più impegnativi che cadono tra gli alberi sul retro della montagna. Quelli tornano alla base in una panoramica pista per gatti che si snoda tra i pali di recinzione e le vecchie attrezzature agricole; è sciare come una poesia di Robert Frost. E per quel sentimento da re della montagna, i biglietti per l’ascensore del soldato costano $ 38 per gli adulti (i Sun Valley sono $ 99).

Ma diventa ancora più privato: Soldier gestisce l’unica operazione di sci con gatto delle nevi della regione con un veicolo su misura che può trasportare una dozzina di sciatori nell’entroterra non tracciato. Per $ 275 al giorno, gli sciatori hanno accesso a terreni non contrassegnati da ascensori o macchine per la pulizia. Ad ogni corsa di ritorno alla base della yurta, i ciclisti possono proiettare le registrazioni effettuate sulle telecamere del casco inserendo le schede SD nello schermo piatto da 47 pollici del gatto delle nevi.

Nonostante tutto il suo grande terreno di montagna, Soldier conserva l’atmosfera di un parco municipale di una piccola città; gli scuolabus sono popolari nel parcheggio quanto i SUV ibridi. La madre di Schiermeier, Kristi, è ora direttrice generale della montagna, avendo incontrato suo marito sulle sue piste più di 35 anni fa. Potrebbero non accarezzare la neve qui, esattamente, ma se ne prendono cura.

Quando andate

RESTARESun Valley Lodge Le pareti del classico rifugio alpino, costruito nel 1936, sono tappezzate di foto delle celebrità che lo frequentavano: Gary Cooper, Sonja Henie e, naturalmente, Ernest Hemingway. 1 Sun Valley Road, Sun Valley, 800-786-8259; sunvalley.com MangiarepasticceriaAll’interno del villaggio a tema alpino aggressivamente di Sun Valley, il caffè ha l’atmosfera di una caffetteria austriaca, con spaetzle, waffle e pasticcini. 1 Sun Valley Road, Sun Valley, 208-622-2235; sunvalley.com/things-to-do/dining ScontrosoAnche se la città è punteggiata di locali après-ski esclusivi, il locale ha un senso dell’umorismo: il menu di bistecche e aragoste della Chart House appeso vicino all’ingresso è uno scherzo, quindi ordina un hamburger e una goletta. 860 Warm Springs Rd, Ketchum, grumpyssunvalley.com La casa rotondaLa cena in montagna sul Baldy non è così dura come sembra; una gondola consegna i commensali all’edificio del 1939 per chili di alce o polpette di anatra davanti a un camino a legna o nel patio avvolgente. Cima della cabinovia Roundhouse,208-622-2012; sunvalley.com/things-to-do/dining/mountain-dining FareSun Valley ResortLa più grande montagna di sci dell’Idaho è in realtà due: Dollar Mountain, che ospita principianti e temerari che cercano l’half pipe a grandezza naturale; e Baldy,con una cabinovia,12 impianti di risalita e due basi. River Run Lodge è il punto di partenza più facile. 500 Serenata Ln, Sun Valley,800-786-8259; sunvalley.com Montagna SoldatoLa biglietteria e la baracca della pattuglia di sci alla base della collina locale hanno la forma di vetrine del Vecchio West, e gli scolari locali imparano a sciare sulla fune prima di avanzare verso le due seggiovie. 1043 N Soldier Creek Rd,Fairfield,208-764-2526; soldatomountain.com

Questo articolo è apparso originariamente nel numero di dicembre 2013 di Seattle Met.

Leave a Reply