Questa settimana i ragazzi di Activision Blizzard hanno annunciato la loro intenzione di lanciare uno studio cinematografico e televisivo. Questo studio possiede contenuti che implicano che potrebbero essere trasformati in programmi TV o film sul grande schermo, tra cui Call of Duty, Skylanders, Hearthstone, Diablo e StarCraft. I primi titoli annunciati da questo nuovo gruppo sono uno show televisivo animato chiamato “Skylanders Academy” e una serie di film basata sulla serie di videogiochi Call of Duty.

Questa settimana i ragazzi di Activision Blizzard hanno annunciato la loro intenzione di lanciare uno studio cinematografico e televisivo. Questo studio possiede contenuti che implicano che potrebbero essere trasformati in programmi TV o film sul grande schermo, tra cui Call of Duty, Skylanders, Hearthstone, Diablo e StarCraft. I primi titoli annunciati da questo nuovo gruppo sono uno show televisivo animato chiamato “Skylanders Academy” e una serie di film basata sulla serie di videogiochi Call of Duty.

La grande novità qui è il primo titolo in Call of Duty. Il team svilupperà un “robusto universo cinematografico” basato sul franchise di Call of Duty. Activision Blizzard suggerisce di “immaginare una serie” di lungometraggi di Call of Duty e immaginare anche “la possibilità di adattamenti televisivi”.

La grande novità qui è il primo titolo in Call of Duty. Il team svilupperà un “robusto universo cinematografico” basato sul franchise di Call of Duty. Activision Blizzard suggerisce di “immaginare una serie” di lungometraggi di Call of Duty e immaginare anche “la possibilità di adattamenti televisivi”.

Sul fronte animato per la TV, Activision Blizzard Studios creerà Skylanders Academy con doppiatori di grandi nomi come segue:

Justin Long come Spyro
Ashley Tisdale come Stealth Elf
Jonathan Banks come Eruptor
Harland Williams
Richard Horvitz
Norm Macdonald come Glumshanks

“Activision Blizzard è la patria di alcuni dei franchise di intrattenimento di maggior successo della storia, su qualsiasi mezzo”, ha affermato Bobby Kotick, amministratore delegato di Activision Blizzard.

“Activision Blizzard Studios è un altro modo per celebrare i nostri giocatori e fan, e ci aspettiamo che le nostre produzioni cinematografiche e televisive intratterranno e delizieranno anche un pubblico completamente nuovo. Sono entusiasta che Nick e il suo team guideranno questa importante nuova opportunità di crescita per Activision Blizzard”.

Nick van Dyk agirà come co-presidente di Activision Blizzard Studios e sarà responsabile di “distribuzione, produzione fisica, strategia, finanza e operazioni”. Sarà anche co-gestire “tutti gli aspetti dello studio”.

Per quelli di voi che si chiedono se questo abbia qualcosa a che fare con il film di Warcraft in arrivo nel 2016 – non è così. Ma in qualche modo lo fa. Blizzard Entertainment è separato da Activision Blizzard Studios, il primo agisce ancora come studio di sviluppo di giochi e il secondo assume il ruolo di una società di produzione cinematografica e televisiva a tutti gli effetti.

Sembrerebbe che il lavoro svolto dall’attuale forma di Blizzard Entertainment su Warcraft si sia rivelato sufficiente per creare una società completamente nuova solo per la produzione – Activision Blizzard Studios è quasi certamente il risultato del lavoro di Blizzard Entertainment su Warcraft – ma aspetteremo conferma da una qualsiasi delle società coinvolte prima di dire che ne siamo certi.

Cronologia della storia

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *