DeGroot ed Evans hanno incorporato di tutto, dalle forbici al tessuto rosa in questo gotico,Edward mani di forbice creazione,Si credeva una Raconteuse raffinata ma pericolosa.

Li hai individuati nell’atrio della McCaw Hall. Li hai guardati con desiderio attraverso le finestre di Nordstrom. Sono stupendi, unici nel loro genere e finalmente possono essere tuoi. No, non sto parlando di scarpe. Sto parlando di sedie.

A febbraio, il Pratt Fine Arts Center e il Seattle Design Center si sono uniti per creare la mente il Progetto Sedia, uno sforzo collaborativo di 10 designer e 10 artisti per trasformare oggetti ordinari dai mobili Baker in sorprendenti opere d’arte.

Ogni pezzo esprime qualcosa di diverso sui suoi creatori, a cui è stato dato un pass gratuito per creare. Nessuna linea guida, nessuna restrizione. “Nessuno voleva limitare l’immaginazione o le idee dei team”, ha affermato Brandi Clark, direttore delle iniziative comunitarie di Pratt. Il risultato? Insoliti mantelli d’oro, uccelli in bronzo fuso, stravaganti strati di pittura. Alcune sedie, come quella di Tom DeGroot e Gretchen Evans Si credeva una Raconteuse raffinata ma pericolosa, hanno ricevuto un restyling da regina ma rimangono funzionali come sedili. Altri, come L’ascesa di Louis di Chris McMullen e del designer Scott Cole, sono stati interamente rimodellati come sculture astratte simili a macchine.

Per mettere le mani su uno di questi preziosi design, vai all’asta del progetto della sedia questo venerdì alle 18:00 presso il Seattle Design Center per fare un’offerta sul tuo posto preferito. La registrazione è di $ 50 e tutti i proventi andranno a beneficio del Pratt Fine Arts Center.

Per maggiori informazioni, visita pratt.org o chairproject.org.

Leave a Reply