Sonos ha aggiornato le sue app controller per iPad, iPhone e iPod touch, aggiungendo la possibilità di trasmettere in streaming la musica archiviata sui dispositivi iOS direttamente al sistema audio wireless multi-room. Il nuovo aggiornamento, che è apparso oggi nell’App Store, tratta l’archiviazione locale sul telefono o sul tablet proprio come fa la tua raccolta musicale tradizionale e le fonti online come Spotify, assumendo nel processo il sistema AirPlay di Apple.

I brani archiviati su iPhone o iPad possono essere aggiunti a una playlist di Spotify, insieme a contenuti provenienti da più altre fonti. Tuttavia, non è possibile trasmettere l’audio da altre app iOS tramite un sistema Sonos; ciò significa che puoi ascoltare la musica su YouTube tramite Sonos dal tuo telefono, né riprodurre le colonne sonore dei giochi tramite gli altoparlanti più grandi.

Sonos deve ancora aggiungere la funzionalità al suo client Android, anche se oggi è stato fornito un lieve aggiornamento senza nuove funzionalità. Anche i client Mac e PC dell’azienda non dispongono del supporto per lo streaming, anche se saremmo sorpresi se tutti questi venissero lasciati fuori a lungo. Vale la pena notare che l’app per iPhone deve ancora essere aggiornata per il display da 4 pollici dell’iPhone 5.

Il sistema AirPlay di Apple ha caratteristiche simili a Sonos e funziona con altoparlanti di terze parti come Zipp di Libratone. Quello che è mancato finora è stato un modo per convogliare AirPlay in un sistema Sonos; finora, il consiglio è stato quello di collegare un AirPort Express all’ingresso aux-in che si trova su un altoparlante PLAY:5.

Avrai bisogno di iOS 6 per utilizzare la nuova funzionalità Sonos e, naturalmente, di un sistema Sonos e di un dispositivo iOS. Puoi trovare l’app iPhone/iPod touch aggiornata qui[iTunes link] e l’app per iPad aggiornata qui.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *