In questo articolo

  • Determina una buona velocità di Internet
  • Velocità media di Internet mobile
  • Velocità medie della banda larga
  • Metti alla prova la tua velocità di Internet
  • Come ottenere Internet più veloce

I tre principali fattori che contribuiscono a una buona velocità di Internet sono dove ti trovi, per cosa stai pagando e come stai utilizzando Internet. Se, dopo aver testato la velocità di Internet, scopri che è più lenta di quanto paghi, ci sono alcune cose che puoi fare per rendere la connessione più veloce. Tuttavia, la velocità di qualsiasi rete è pari a quella fornita dal provider di servizi Internet (ISP).

Lifewire / Theresa Chiechi

Come determinare una buona velocità di Internet

È impossibile dare un numero a quella che è considerata la velocità normale della connessione Internet di una rete. Ognuno paga per velocità diverse e utilizza dispositivi diversi su reti diverse per accedere a Internet.

Tuttavia, è possibile determinare la tua definizione specifica di normalità testando la velocità di una connessione e confrontandola con la velocità che dovresti ottenere.

Detto questo, è più probabile che tu ottenga velocità più elevate con le connessioni cablate rispetto a quelle wireless. Ad esempio, il tuo telefono probabilmente non è in grado di riprodurre in streaming i film mentre sei in campeggio il più rapidamente possibile a casa.

Velocità media di Internet mobile

La velocità media di connessione per i telefoni cellulari che supportano lo standard 4G LTE varia da 27 a 32 Mbps, a seconda dello stato in cui si vive e dell’età del telefono. Se la tua attrezzatura supporta lo standard 5G, la velocità media di connessione è più alta, da 50 a 495 Mbps.

Tutti i principali provider di telefonia mobile mostrano velocità leggermente inferiori nelle aree rurali, probabilmente perché l’80% della popolazione vive nelle aree urbane. Nella maggior parte dei casi, la differenza di velocità è inferiore al 10%. Queste sono medie. Alcuni utenti sperimentano velocità più elevate e alcuni utenti sperimentano velocità più basse.

Velocità medie della banda larga

Le moderne reti via cavo, fibra e DSL a banda larga continuano ad aumentare la velocità di Internet. Le velocità di download via cavo e fibra vanno da 100 Mbps a un potenziale massimo di 1 Gbps; le velocità di download su DSL sono più lente, così come le velocità di upload su tutte e tre le reti.

Come testare la velocità della tua connessione Internet

Scoprire quanto è veloce una connessione Internet è relativamente facile. Diversi siti di test della velocità di Internet, come Speedtest e SpeedOf.Me, lo fanno per te in pochi minuti.

Un problema è che devi eseguire il test di velocità contro il tuo ISP. Ad esempio, se non ti iscrivi al pacchetto Internet Comcast, puoi comunque testare la velocità di Internet con il test di velocità Comcast per un risultato piuttosto accurato. Tuttavia, se hai intenzione di discutere con il tuo ISP sul motivo per cui hai Internet lento, usa il test di velocità consigliato dall’ISP.

Ci sono buone probabilità che il tuo fornitore di servizi abbia un test di velocità sul suo sito Web che puoi eseguire per vedere immediatamente se ottieni ciò per cui paghi. Se non riesci a trovare il test di velocità del tuo ISP, contatta il tuo provider di servizi Internet e comunica alla società che desideri testare la velocità di Internet.

Tuttavia, c’è molto che va nella velocità di una rete. Potresti ottenere ciò per cui stai pagando ma non rendertene conto completamente perché la tua rete è oberata di lavoro.

Come ottenere Internet più veloce

Se la tua velocità di Internet sembra essere inferiore al massimo teorico impostato dal tuo ISP, considera le diverse variabili in gioco.

Ecco alcuni degli scenari più comuni che potrebbero contribuire a rallentare Internet:

  • Congestione della rete: Se condividi una rete con altri utenti, in particolare quelli che giocano a giochi online, trasmettono in streaming Netflix e YouTube, trasmettono video in diretta e scaricano programmi software di grandi dimensioni, si verificherà un rallentamento. Chiedi agli altri utenti di mettere in pausa i download, i flussi o i caricamenti o di installare un’app con il controllo della larghezza di banda. Minore è la larghezza di banda suddivisa tra tutti gli utenti, maggiore sarà la larghezza di banda di ciascun utente, il che si traduce in una connessione Internet più veloce per tutti.
  • La tua posizione e la distanza dal server: In particolare per le persone in ambienti rurali, maggiore è la distanza percorsa dal segnale, più i tuoi dati incontrano colli di bottiglia nei numerosi passaggi per raggiungere il tuo dispositivo. Se stai giocando o trasmetti film in streaming, passa a un server più vicino (se è un’opzione).
  • Hardware: Centinaia di componenti hardware ti connettono al Web, inclusi il connettore di rete, il router e il modem, molti server e molti cavi. Inoltre, una connessione wireless deve competere con altri segnali nell’aria. Controlla le connessioni nella tua rete (router, cavi e altri dispositivi) per assicurarti che le connessioni siano collegate correttamente. Sostituisci il router o il modem se sono troppo obsoleti per funzionare correttamente. Modifica il numero del canale del router wireless per evitare interferenze.
  • Ora del giorno: Come le strade nelle ore di punta, Internet ha orari di punta per il traffico che contribuiscono a rallentare la velocità. Rimanda lo streaming e il download fino all’orario di chiusura, ad esempio durante il giorno dal lunedì al venerdì.
  • Limitazione selettiva: alcuni ISP analizzano i dati e rallentano intenzionalmente tipi specifici di dati. Ad esempio, molti ISP limitano le connessioni che scaricano film o chiudono tutto se consumi più della tua quota mensile. Usa un provider VPN per nascondere i tuoi dati in modo che l’ISP non possa rilevare le tue abitudini e limitare la tua larghezza di banda.
  • Software: potresti inconsapevolmente avere malware o un’applicazione a uso intensivo di larghezza di banda in esecuzione che riduce la velocità di Internet. Chiudi l’applicazione che utilizza la larghezza di banda e cerca malware.

Se la tua connessione Internet è ancora più lenta di quanto pensi dovrebbe essere, la tua unica opzione è eseguire l’aggiornamento. Puoi ottenere Internet più veloce chiamando il tuo ISP e richiedendo il livello successivo nel loro piano (se ce n’è uno).

Tuttavia, prima di aggiornare il tuo servizio Internet, esegui un ultimo test di velocità tenendo presente tutto quanto sopra. Mantieni l’attività di rete al minimo, passa alla modalità solo cablata e se la velocità è compresa tra il 5% e il 15% della velocità promessa del servizio (che è normale), un aggiornamento potrebbe essere la tua unica soluzione. Assicurati di eseguire il test di velocità su dispositivi diversi e bande diverse (2,4 GHz contro 5 GHz) per escludere qualsiasi altro problema.

D’altra parte, se paghi per una connessione a 150 Mbps e ottieni 44 Mbps, potrebbe sembrare il momento perfetto per un aggiornamento. Tuttavia, contatta il tuo fornitore di servizi per controllare prima la tua connessione. Se ti hanno erroneamente attivato a una velocità inferiore, il provider dovrebbe darti ciò per cui hai pagato o accreditarti le commissioni di rimborso.

Il mio Internet ha una buona velocità di download e upload?

Leave a Reply