Microsoft ha fatto una sorpresa questa mattina annunciando Surface Pro 7+. Questo nuovo dispositivo ha molte somiglianze con Surface Pro 7 rilasciato in precedenza, ma Microsoft ha apportato alcuni aggiornamenti chiave con Surface Pro 7+. Sfortunatamente, noi consumatori normali non saremo in grado di sceglierne uno subito, poiché Microsoft ha in mente due mercati distinti per Surface Pro 7+ e non siamo in nessuno dei due.

Nello specifico, Microsoft si rivolge ai segmenti aziendali ed educativi con il lancio di Surface Pro 7+. La società non ha fornito alcuna indicazione se sarà più ampiamente disponibile per l’acquisto in futuro, ma per ora, i clienti aziendali ed educativi sono gli unici a cui Microsoft sta guardando.

In ogni caso, ci sono alcuni aggiornamenti degni di nota che Microsoft sta apportando a Surface Pro 7+. Il primo è che l’SSD di Surface Pro 7+ è rimovibile dall’utente, il che ha un paio di vantaggi. In primo luogo, avere SSD rimovibili in ogni Surface Pro 7+ potrebbe rendere più facile per i clienti aziendali soddisfare determinati requisiti di conservazione dei dati e, in secondo luogo, rende le riparazioni SSD molto più semplici perché gli utenti non dovranno più inviare per posta l’intero dispositivo solo per far riparare il suo deposito.

Per quanto riguarda l’hardware, stiamo assistendo ad alcuni aggiornamenti anche lì. Surface Pro 7+ utilizza processori Intel Core di undicesima generazione, un passo avanti rispetto alle CPU di decima generazione del Surface Pro 7 standard. I clienti possono equipaggiare Surface Pro 7+ anche con un massimo di 32 GB di RAM, il doppio della max di Surface Pro 7. Lo spazio di archiviazione massimo è ancora limitato a un SSD da 1 TB, ma ovviamente questa volta gli utenti avranno la possibilità di acquistare SSD aggiuntivi separatamente.

Il Surface Pro 7+ è stato inoltre dotato di LTE Advanced opzionale, che sarà disponibile con il modello Core i5 senza ventola. Microsoft afferma che il profilo eSIM di Surface Pro 7+ lo rende compatibile con “più operatori e servizi mobili in oltre 180 paesi”, quindi sarai in grado di portare il dispositivo anche in viaggio con te. Tieni presente che le perdite precedenti suggerivano che Surface Pro 8 avrebbe supportato LTE anche nei modelli Core i5, quindi molto probabilmente stavamo osservando le perdite di Surface Pro 7+ senza rendercene conto.

L’aggiornamento finale rispetto allo standard Surface Pro 7 si presenta sotto forma di durata della batteria, con Microsoft che cita 15 ore di utilizzo su Surface Pro 7+ rispetto alle 10,5 ore del suo predecessore. Poiché Surface Pro 7+ ha le stesse dimensioni e dimensioni dello schermo del Surface Pro 7 standard, tutti gli accessori esistenti funzioneranno anche con il 7+.

Quindi, ecco qua: un intrigante aggiornamento di Surface Pro 7 che sarà fuori dalla portata del consumatore standard. Microsoft non ha indicato alcun piano per vendere Surface Pro 7+ a clienti non aziendali o educativi in ​​futuro e, sebbene affermi che Surface Pro 7+ partirà da $ 899,99, non ha dettagliato un limite superiore per prezzo né ha rivelato una data di rilascio. Ti faremo sapere quando cambierà, quindi resta sintonizzato.

Cronologia della storia

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *