La star di “Yellowstone” Cole Hauser sta usando il suo account Instagram per promuovere una buona causa. Domenica, l’attore ha pubblicato un appello ai suoi fan su Instagram esortandoli ad aiutare l’organizzazione no-profit Military Mobility.

“Ho un invito all’azione per te per aiutare un veterano no-profit @militarymobility, avviato dal Navy SEAL Brian Ribera”, ha pubblicato la star di “Yellowstone”. “Salvano vite di veterani attraverso spedizioni e addestramento fuoristrada”.

“Military Mobility è uno dei 5 finalisti del programma Land Rover Service Award, che sta donando un nuovo camion Defender 2021”, ha spiegato Hauser. “Facciamo in modo che ciò accada! Fai clic sul collegamento in basso e vota una volta al giorno fino a maggio 3°!”

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Cole Hauser (@colehauser22)

“La stella di Yellowstone sta sostenendo una causa degna”

Military Mobility è un’organizzazione no-profit che organizza spedizioni fuoristrada e corsi di resilienza per veterani. L’obiettivo di fondo è supportare i veterani, insegnare loro che non sono soli e, si spera, nel processo, ridurre il tasso di suicidi tragicamente alto in quel gruppo.

I suicidi tra i veterani sono aumentati negli ultimi anni. Il tasso di suicidi è aumentato di quasi il 50% tra il 2007 e il 2017, secondo quanto riportato dal Military Times nel 2019.

Tuttavia, i funzionari del VA hanno riconfigurato il modo in cui misurano i suicidi dei veterani quell’anno, escludendo dal totale le guardie nazionali in servizio attivo e i riservisti. Ciò ha creato l’illusione che il tasso di suicidi fosse sceso da 20 suicidi al giorno a 17 suicidi al giorno, quando in realtà il tasso di suicidi era rimasto pressoché lo stesso, secondo Military Times.

Naturalmente, anche gli attuali membri del servizio sono a rischio di suicidio. Nel quarto trimestre del 2020, i suicidi militari sono aumentati del 25% rispetto al quarto trimestre del 2019. Tale aumento è stato guidato da un picco di suicidi tra i riservisti, secondo Miltary.com.

Il nonno di Hauser era un marine

Hauser ha detto l’anno scorso a The Havok Journal che uno dei suoi nonni era un marine che si trovava a Iwo Jima durante la seconda guerra mondiale.

“Mio nonno, che era un marine e si trovava a Iwo Jima, è tornato e ha costruito la carriera che aveva costruito. Devi lavorare sodo, non c’è sostituto”, ha detto la star di “Yellowstone”. sei solo tu, e devi farti il ​​culo e basta!”

E Hauser ha già sostenuto le cause dei veterani, collaborando con la Special Operations Warrior Foundation per il Veteran’s Day. Hauser ha detto in un video per la fondazione che “ogni americano amante della libertà ha un enorme debito con i nostri veterani” e “è solo grazie al loro sacrificio e servizio che abbiamo il privilegio di vivere nel più grande paese di questa Terra”.

Ora Hauser sta sfruttando il suo potere di star per attirare l’attenzione su un altro gruppo di veterani. E a giudicare dalle risposte al suo post su Instagram, i suoi fan ci sono già stati.

Leave a Reply