Quando Microsoft ha rivelato la sua visione di Windows 10 Continuum applicato sugli smartphone, sembrava quasi un sogno. Immagina di poter utilizzare le stesse app sullo stesso dispositivo, ma personalizzate e ottimizzate per adattarsi a qualsiasi dimensione del display utilizzata al momento. Ma a coloro che osservano l’industria degli smartphone da un po’ di tempo, quel sogno potrebbe sembrare familiare. Questo perché Canonical, la società dietro la popolare distribuzione Linux Ubuntu, ha fatto lo stesso discorso quasi due anni fa e sembra che non si arrenderà solo perché Microsoft l’ha battuto sul tempo.

La visione di Ubuntu per un’esperienza software unificata su più fattori di forma del dispositivo, che chiama “Convergenza” è nata quando ha preso una pugnalata al crowdfunding per rendere lo smartphone Ubuntu Edge una realtà. All’epoca aveva un prototipo funzionante che faceva affidamento su una versione speciale di Ubuntu per Android, ma la sua visione era quella di creare alla fine un’esperienza Ubuntu nativa, con app native che cambiassero la sua interfaccia in modo appropriato a seconda del dispositivo. In breve, è una visione abbastanza simile a Windows 10 Continuum.

Purtroppo, Ubuntu Edge non ha mai raggiunto il suo obiettivo, il che non è esattamente sorprendente considerando che richiedeva molta fede e molti soldi. 32 milioni di dollari per la precisione. E con ciò la promessa di Ubuntu Convergence apparentemente è morta. L’Ubuntu Phone alla fine ha continuato, come visto nel bq Aquaris E4.5, ma la promessa di convergenza non era in vista da nessuna parte. Con l’annuncio di Continuum, tuttavia, l’interesse per la convergenza di Ubuntu è stato rianimato e il fondatore di Canonical e di Ubuntu Mark Shuttleworth coglie l’occasione per rivelare che un telefono Ubuntu con una “esperienza desktop” è ancora in arrivo quest’anno.

Detto questo, Shuttleworth è schivo riguardo ai dettagli, a parte il fatto che ha trovato un OEM che manterrà quella promessa. Nessun indizio su chi sia questo partner, quali specifiche avrà il telefono, quanto costerà e quando esattamente nel 2015 verrà lanciato. Dato quanti potrebbero essere stati bruciati dalla promessa ancora non mantenuta di Ubuntu, potrebbe esserci un po’ di cauto ottimismo per coloro che aspettano che Canonical manterrà la sua parola.

Mark Shuttleworth parla esattamente di questo nei primi 10 minuti del video di un’ora qui sotto:

Ora diventa una corsa al traguardo per Canonical. Microsoft dovrebbe rilasciare Windows 10 intorno a luglio, ma non sarà molto più tardi prima che lancerà Windows 10 per telefoni. Se Canonical gioca bene le sue carte, il suo mitico telefono potrebbe essere fuori dalla porta prima che ciò accada e la storia potrebbe ricordarlo come colui che ha aperto la strada a questa funzione. Questo è, ovviamente, se può davvero consegnare questa volta.

Leave a Reply