L’ultimo progetto di Linda Derschang, Bait Shop, occupa l’ex spazio Bako. Foto: Geoffrey Smith.

L’elegante ristorante cinese Bako ha aperto il 5 ottobre e solo sei settimane dopo c’è un nuovo chef in cucina. Il proprietario Keeman Wong afferma che Chris Michel è subentrato una settimana fa. Michel in precedenza ha lavorato come chef esecutivo in due degli spot di Eric Banh: Monsone orientale e, per un po’,Ba Bar. Secondo quanto riferito, ha anche lavorato con Mark Fuller come cuoco principale presso Spring Hill.

Wong ha notato che il tempo di Michel con Banh significa che non è estraneo al wok e “porta tutto questo livello di eleganza che amo”. Il background dello chef da solo lo rende anche un adattamento logico per il raffinato menu influenzato dalla cucina cantonese di Bako. Il suo predecessore, Augusto Caudillo, è arrivato a Seattle dalla zona di Santa Barbara, dove ha lavorato come chef privato e in un gastropub irlandese.

Il cambiamento è avvenuto attraverso un server Bako che in precedenza ha lavorato a Monsoon, dice Wong. “Ho appena visto un’opportunità per afferrare questo ragazzo che so essere davvero talentuosoHa detto cose gentili sul suo chef di apertura, anche se ovviamente i ristoranti non cambiano le cose dopo meno di due mesi se tutti sono entusiasti di come stanno andando le cose.

Sebbene Caudillo sembrava una scelta non convenzionale per il ristorante, ho apprezzato molto il cibo al Bako nelle tre occasioni in cui ho cenato lì. Ma i primi brillanti rapporti di tre diversi clienti abituali (che sono, per la cronaca, strettamente allineati con il ristorante) indicano che la presenza di Michel è già evidente nel menu.

Wong e il suo nuovo chef sono impegnati a ricalibrare alcuni piatti – sospiro di sollievo: rimarranno gli spettacolari otto tesori di riso, ma conditi con un uovo fritto anziché in camicia – e anche a sviluppare nuovi piatti.

Leave a Reply