In vista delle elezioni primarie del 4 agosto, il venerdì regolare di Fizz PIACE NON PIACE La rubrica presenta i candidati al consiglio comunale di quest’anno.

Per la quinta puntata di oggi di Candidato al consiglio comunale MI PIACE E NON MI PIACEAbbiamo chiesto ai candidati del Distretto 4, Eastlake nord-est attraverso il Distretto U. e Wedgwood fino a Sand Point, di rivedere le notizie di questa settimana.

Il consiglio comunale in carica, Jean Godden, non ha consegnato l’incarico.

€⑩€↑/p>

Michael Maddux è un attivista democratico che fa parte del comitato esecutivo dei Democratici della contea di King e del 43° distretto ed è stato presidente del comitato di approvazione dei democratici della contea di King (dove può e dovrebbe prendersi il merito di aver spaventato l’arci conservatore Mark Miloscia fuori dal Partito Democratico). Maddux è un single, padre gay (una figlia in SPS) che vive come affittuario, motociclista (al suo lavoro come paralegale), giocatore di calcio e fanatico del softball. Ha sostenuto la tassa sui parchi dell’anno scorso e fa parte del comitato di sorveglianza. Maddux è un brontolone spiritoso con coraggiosi istinti politici, come la volta in cui ha prontamente firmato il piano di alloggi a prezzi accessibili (invece di un parco) per la proprietà degradata di fronte alla Roosevelt High School.

Un tempo fan di Joe Mallahan (?!), Maddux è una specie di rinato uber progressista, ma con un radar politico finemente calibrato che unisce urbanistica e giustizia sociale in modo credibile, piuttosto che stucchevole; e rimane scettico sulla facile retorica populista. Finora.

E, a proposito, John Roderick non è l’unico rock and roll nel branco di candidati di quest’anno. Maddux una volta era il frontman di una band punk chiamata The Wise Guys (molto facile da immaginare… o… dai un’occhiata.) Portalo via Michael Maddux:

1. MI PIACE che la Corte d’Appello del Nono Circuito ha confermato la richiesta del nostro Stato che i farmacisti dispongano i farmaci come prescritto, compresa la contraccezione d’emergenza. Garantire che tutte le donne abbiano accesso a una contraccezione sicura e conveniente è una convinzione a cui tengo a lungo e, rimuovendo le barriere alla contraccezione, il Nono Circuito ha contribuito a garantire che le convinzioni personali dell’individuo non possano essere un motivo per negare l’accoglienza pubblica. Anche se non ho ancora sentito parlare di farmacie a Wallingford, ad esempio, che negano alle donne l’accesso alla contraccezione, una decisione che apre quella porta non solo avrebbe potuto danneggiare l’accesso alla contraccezione a Seattle, ma l’effetto reale di limitare l’accesso in altre parti del nostro stato.

(Ps a Maddux, è vero che non c’è alcun problema a ottenere la contraccezione d’emergenza nel tuo distretto,ma concordato,ottima decisione ieri. E congratulazioni per l’impressionante approvazione NARAL di questa settimana.)

2. MI PIACE che Sightline ha identificato i vantaggi di mettere in atto una sorta di riforma del finanziamento della campagna a Seattle. Sebbene l’iniziativa Elezioni oneste non sia perfetta, è un passo nella direzione di livellare il campo di gioco. Sì, l’iniziativa non vieterà l’investimento senza precedenti da parte di gruppi economici conservatori e oppositori dei diritti degli inquilini alle elezioni di Seattle, ma non vale la pena provare qualcosa? Fornendo un mezzo per i candidati al servizio pubblico che hanno raggiunto determinate soglie per presentare la loro visione agli elettori, l’impatto degli acquisti di media in stile Citizens United potrebbe essere ridotto.

€⑩€↑/p>

Rob Johnson, il capo del gruppo di difesa del trasporto nerd Transportation Choices Coalition (visto di recente in lotta per l’opzione SR 99 TOD alla riunione del consiglio di amministrazione di Sound Transit), è un sostenitore di lunga data di soluzioni verdi intelligenti per la pianificazione urbana. Johnson e TCC sono stati al centro, insieme a OneAmerica, ai sindacati e ai gruppi di difesa a basso reddito, della creazione di una nuova potente alleanza per il trasporto pubblico e l’urbanistica che, in particolare, si è unita durante le campagne di transito della metropolitana dello scorso anno. E, a proposito, mentre tutti voi stavate lavorando alla prima elezione di Barack Obama, Johnson si è impegnato a dirigere la campagna di successo del 2008 per Sound Transit Two.

Johnson, un papà con tre bambini piccoli a Roosevelt, faceva parte del gruppo che ha combattuto per YIMBY TOD rezones nonostante le obiezioni minori di Seattle, e attualmente si appassiona ai ponti pedonali a Montlake. In breve, Johnson è stato appassionato di urbanistica molto prima che diventasse cool, e la sua profonda esperienza è stata premiata questa settimana con un grande sostegno dal Seattle Transit Blog. (Questa settimana è trapelata la notizia che Johnson è sostenuto da fondi di spesa indipendenti da parte di gruppi di affari; stavo per affrontarlo in questa introduzione, ma Johnson ha ripreso la storia nei suoi MI PIACE E NON MI PIACE.) Portalo via Rob Johnson:

1. Il mese prossimo a Capitol Hill apriremo una nuova zona senza auto il sabato sera a Pike tra Broadway e 12nscome un modo per frenare il disordine stradale e creare un ambiente più favorevole ai pedoni. Circa il 30 percento della superficie totale di Seattle è costituito dalle nostre strade locali, molte delle quali sono drammaticamente sottoutilizzate. Come ha affermato il famoso esperto di città vivibili Jaime Lerner, non abbiamo bisogno di progetti su larga scala e costosi per trasformare i nostri quartieri in luoghi più vivibili. Le soluzioni semplici a volte possono essere le più efficaci e di impatto. Se combinato con altre grandi innovazioni come il programma di strade da gioco di Seattle, i nostri parchi e l’Emerald Mile), Seattle sta rapidamente diventando un luogo in cui riutilizzare le nostre strade per consentire alle persone di riunirsi, rilassarsi e divertirsi. Questo è qualcosa che ioCOMEperché fa bene alla salute pubblica, fa bene all’economia, fa bene alla sicurezza pubblica e fa bene alla costruzione di comunità. Stiamo creando luoghi in cui le persone vogliono restare e uscire. Ma non credermi sulla parola, ilHuffington Post piace anche questa idea

2. In una nota diversa, ioNON MI PIACEil modo in cui alcune persone hanno ritratto la spesa indipendente “People for Rob”. È strano vedersi nelle notizie ed essere bollato come nelle tasche degli interessi aziendali. Non mi è sempre piaciuta l’influenza del denaro esterno in politica; questa è, purtroppo, la realtà del nostro post-Cittadini Unitipanorama elettorale americano.

In qualità di direttore esecutivo progressivo senza scopo di lucro, orgogliosamente approvato da UFCW 21, SEIU 925, Sierra Club, Cascade Bicycle Club e altri forti sostenitori delle famiglie lavoratrici e delle comunità diverse e vivaci, una delle tante cose che sto imparando in questa campagna è che tu può rimanere fedele ai tuoi valori e guadagnare comunque il sostegno di alcuni gruppi che alcuni non vedono come le organizzazioni più progressiste di Seattle. Mi piace pensare che il sostegno del lavoro, dell’ambiente e dei gruppi aziendali parli più del mio duro lavoro, delle mie capacità di costruzione di coalizioni e dell’approccio diretto più di ogni altra cosa. La nostra campagna ha raccolto voti e sostenitori bussando a oltre 15.000 porte, facendo migliaia di telefonate e reclutando quasi un centinaio di volontari. Anche se accolgo con favore il sostegno di un insieme diversificato di organizzazioni.

Voglio anche essere chiaro sul fatto che le mie posizioni, radicate nella mia comprovata esperienza di difesa dei problemi progressivi, rimangono solide e focalizzate su come possiamo lavorare insieme, affari e lavoro, costruttori e ambientalisti, affittuari e proprietari di case, per una Seattle che è più conveniente, equo e rispondente alle esigenze di tutti.

Per I PRECEDENTI LIKES & DISLIKES dei candidati iniziano qui.

Leave a Reply