L’imbarazzante problema del CEO di Yahoo! continua ad attirare l’attenzione indesiderata dell’azienda, con il famoso investitore Warren Buffett che sostiene che l’errore del curriculum è un segno di problemi interni relativi alla fiducia. “Se non puoi fidarti delle persone con cui stai lavorando, hai un problema”, ha detto Buffett alla CNBC, continuando a mettere in dubbio se Yahoo! L’errata richiesta di laurea dell’amministratore delegato Scott Thompson è stata, in effetti, un errore onesto.

“Non conosco tutti i fatti, ma solo dalle poche frasi che ho letto, non sembra un errore involontario” ha affermato Buffett. “E direi questo, se pensassi – se avessi pensato che, come regista, se pensassi che un – un ufficiale mi avesse costantemente travisato un fatto, penso che probabilmente farei qualcosa al riguardo”.

Thompson ha trovato le sue credenziali in questione all’inizio di questo mese, quando è stato rivelato che aveva elencato una laurea in scienze informatiche nel suo curriculum, che in realtà non aveva. Yahoo! ha affrontato le richieste degli investitori di licenziare Thompson, con una scadenza odierna, ma ha scelto di non intraprendere azioni contro il capo dell’esecutivo.

Resta da vedere se questa strategia continuerà a funzionare, ma lo scetticismo di alto profilo di personaggi come Buffett non aiuterà Yahoo! distogliere l’attenzione dalla gaffe. L’azienda è sotto pressione per rilasciare i dettagli completi sulle assunzioni non solo del CEO, ma anche dei membri chiave di Yahoo! tavola.

Cronologia della storia

[via Washington Post]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *