In questo articolo

  • Data di rilascio
  • Supporto
  • Edizioni
  • La migliore versione di Windows 7 per te
  • Requisiti minimi
  • Limitazioni hardware
  • Service Pack
  • Extra: ulteriori informazioni su Windows 7

Microsoft Windows 7 è stata una delle versioni di maggior successo della linea di sistemi operativi Windows mai rilasciate.

A partire da gennaio 2020, Microsoft non supporta più Windows 7. Si consiglia di eseguire l’aggiornamento a Windows 10 o Windows 11 per continuare a ricevere aggiornamenti di sicurezza e supporto tecnico.

Data di rilascio di Windows 7

Windows 7 è stato rilasciato alla produzione il 22 luglio 2009. È stato reso disponibile al pubblico il 22 ottobre 2009.

Windows 7 è preceduto da Windows Vista e succeduto da Windows 8.

Dopo Windows 10, Windows 11, l’ultima versione di Windows, è stata rilasciata il 5 ottobre 2021.

Supporto per Windows 7

La fine del ciclo di vita di Windows 7 è avvenuta il 14 gennaio 2020. Questo è stato quando Microsoft ha interrotto il supporto tecnico e ha smesso di fornire agli utenti di Windows 7 aggiornamenti software e correzioni di sicurezza tramite Windows Update.

Il 14 gennaio 2020, Microsoft ha anche interrotto il supporto per quanto segue per gli utenti di Windows 7:

  • Internet Explorer
  • Giochi come Dama su Internet e Backgammon su Internet
  • Piattaforma Microsoft Security Essentials (rimangono gli aggiornamenti delle firme)

Sebbene Windows 7 sia stato interrotto, può ancora essere attivato e installato su nuovi computer. Se sei un utente di Microsoft 365, Microsoft continuerà a fornire aggiornamenti della sicurezza per Microsoft 365 fino a gennaio 2023, ma non aggiornamenti delle funzionalità.

Si consiglia di eseguire l’aggiornamento a Windows 11 per continuare a ricevere aggiornamenti di sicurezza e funzionalità per Windows.

Edizioni di Windows 7

Oli Scarff / Getty Images

Erano disponibili sei edizioni di Windows 7, le prime tre delle quali di seguito erano le uniche disponibili per la vendita direttamente al consumatore:

  • Windows 7 Ultimate
  • Windows 7 Professional
  • Windows 7 Home Premium
  • Windows 7 Enterprise
  • Avvio di Windows 7
  • Windows 7 Home Basic

Ad eccezione di Windows 7 Starter, tutte le versioni di Windows 7 erano disponibili nelle versioni a 32 o 64 bit.

Sebbene Windows 7 non sia più supportato, prodotto o venduto da Microsoft, puoi ancora trovare copie in giro su Amazon.com o eBay.

La migliore versione di Windows 7 per te

Windows 7 Ultimate è, beh,definitivoversione di Windows 7, contenente tutte le funzionalità disponibili in Windows 7 Professional e Windows 7 Home Premium, oltre alla tecnologia BitLocker. Windows 7 Ultimate ha anche il più ampio supporto per le lingue.

Windows 7 Professional, spesso indicato come Windows 7 Pro, contiene tutte le funzionalità disponibili in Windows 7 Home Premium, oltre alla modalità Windows XP, alle funzionalità di backup di rete e all’accesso al dominio, rendendolo la scelta giusta per Windows 7 per i proprietari di medie e piccole imprese.

Windows 7 Home Premium è la versione di Windows 7 progettata per l’utente domestico standard, comprese tutte le campane e i fischietti non aziendali che rendono Windows 7… beh, Windows 7! Questo livello è disponibile anche in un “pacchetto famiglia” che consente l’installazione su un massimo di tre computer separati. La maggior parte delle licenze di Windows 7 consente l’installazione su un solo dispositivo.

Windows 7 Enterprise è progettato per le grandi organizzazioni. Windows 7 Starter è disponibile solo per la preinstallazione da parte dei produttori di computer, di solito su netbook e altri computer di piccole dimensioni o di fascia bassa. Windows 7 Home Basic è disponibile solo in alcuni paesi in via di sviluppo.

Requisiti minimi di Windows 7

Windows 7 richiede almeno il seguente hardware:

  • CPU: 1 GHz
  • RAM: 1 GB (2 GB per le versioni a 64 bit)
  • Disco rigido: 16 GB di spazio libero (20 GB gratuiti per le versioni a 64 bit)

La tua scheda grafica deve supportare DirectX 9 se prevedi di utilizzare Aero. Inoltre, se intendi installare Windows 7 utilizzando un supporto DVD, l’unità ottica dovrà supportare i dischi DVD.

Limitazioni hardware di Windows 7

Windows 7 Starter è limitato a 2 GB di RAM e le versioni a 32 bit di tutte le altre edizioni di Windows 7 sono limitate a 4 GB.

A seconda dell’edizione, le versioni a 64 bit di Windows 7 supportano una quantità di memoria notevolmente maggiore. Windows 7 Ultimate, Professional ed Enterprise supportano fino a 192 GB, Home Premium 16 GB e Home Basic 8 GB.

Il supporto della CPU in Windows 7 è un po’ più complicato. Windows 7 Enterprise, Ultimate e Professional supportano fino a 2 CPU fisiche mentre Windows 7 Home Premium, Home Basic e Starter supportano solo una CPU. Tuttavia, le versioni a 32 bit di Windows 7 supportano fino a 32 processori logici e le versioni a 64 bit supportano fino a 256.

Service Pack di Windows 7

Il service pack più recente per Windows 7 è il Service Pack 1 (SP1) che è stato rilasciato il 9 febbraio 2011. A metà del 2016 è stato reso disponibile anche un ulteriore aggiornamento “rollup”, una sorta di Windows 7 SP2.

Vedere i Service Pack più recenti di Microsoft Windows per ulteriori informazioni su Windows 7 SP1 e Windows 7 Convenience Rollup.

La versione iniziale di Windows 7 ha il numero di versione 6.1.7600.

Ulteriori informazioni su Windows 7

Abbiamo molti contenuti relativi a Windows 7, come guide alla risoluzione dei problemi come come riparare uno schermo laterale o capovolto, cosa fare se hai dimenticato la password di Windows 7 e come utilizzare lo strumento di ripristino all’avvio di Windows 7.

Puoi anche trovare i driver di Windows 7, una guida su come installare Windows 7 da USB e i gadget di monitoraggio del sistema di Windows 7.

Se hai bisogno di ulteriore aiuto o altre risorse, assicurati di cercare ciò che stai cercando utilizzando la barra di ricerca nella parte superiore della pagina.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *