Sul blog Building Windows 8, Microsoft ha delineato i suoi piani per la riproduzione multimediale con il nuovo sistema operativo. Media Center non sarà incluso in Windows 8 e dovrà essere acquistato tramite l’opzione Aggiungi funzionalità a Windows 8 tramite il Pannello di controllo. Anche se Windows Media Player sarà ancora preinstallato, non sarà in grado di riprodurre i DVD fin dall’inizio grazie alla rimozione del codec MPEG-2 da Windows.

Microsoft cita i costi di licenza dei codec, oltre al calo delle vendite di DVD a livello globale. Inoltre, sempre più americani si rivolgono ai media in streaming per le loro esigenze di intrattenimento. Tutti questi fattori combinati significano che l’azienda è arrivata alla decisione di rimuovere MPEG-2 da Windows 8: la maggior parte dei consumatori non se ne accorgerebbe e risparmierebbe denaro.

Ciò significa che non sarai mai in grado di riprodurre DVD su Windows 8. Potrai comunque acquistare il supporto MPEG-2 tramite Windows 8 Media Center Pack o Windows 8 Pro Pack. Questo ti darà anche la registrazione e la riproduzione della televisione terrestre, oltre al supporto del contenitore VOB. Come per gli altri codec, i decoder H.264, VC-1 e MPEG-4 Part 2 saranno tutti standard con Windows 8. Anche il supporto Dolby Digital Plus ha raggiunto il livello, ma non supporta ciò che si trova su HD DVD o Blu-ray.

Anche se hai bisogno del supporto MPEG-2 e non vuoi spendere soldi per i pacchetti Microsoft, i lettori software come Media Player Classic Home Cinema e VLC offrono la stessa funzionalità gratuitamente. Tuttavia, non è mai bello quando le funzionalità vengono rimosse anziché aggiunte.

[via The Verge]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *