L’eco di Amazon potrebbe essere sembrato un espediente, ma il colosso della vendita al dettaglio ha spinto l’assistente digitale in overdrive aprendolo agli sviluppatori. Le app di terze parti saranno in grado di integrarsi con Echo grazie all’Alexa Skills Kit (ASK), mentre i produttori di hardware che desiderano integrare l’assistente vocale di Amazon nei propri dispositivi possono farlo con il nuovo Alexa Voice Service (AVS). Per addolcire l’accordo e incoraggiare l’adozione della tecnologia vocale, Amazon sta anche lanciando un fondo Alexa da 100 milioni di dollari.

Tale fondo, che prende il nome dalla personalità del sistema di comando vocale di Amazon su Echo e nel cloud, premierà applicazioni uniche e innovative di tecnologia vocale basate sull’Alexa Skills Kit o sull’Alexa Voice Service.

Non solo quelli selezionati dal fondo riceveranno un aiuto finanziario, ma Amazon fornirà loro anche un accesso anticipato all’hardware e al software, un posizionamento privilegiato sul suo sito al momento del lancio e altro ancora.

Di particolare interesse, afferma Amazon, sono i nuovi dispositivi hardware che utilizzano l’interfaccia vocale Alexa, nuove caratteristiche e funzionalità per Alexa stessa e tutto ciò che migliora il motore di riconoscimento vocale. Ciò potrebbe riguardare la sintesi vocale, la comprensione del linguaggio naturale o il riconoscimento vocale automatico.amazon-echo-cucinaamazon-echo-cucina

Sette aziende stanno ricevendo il supporto di Alexa Fund, tra cui Orange Chef, creatore della bilancia intelligente Countertop, del sistema di sicurezza domestica modulare Scout Alarm, dello sviluppatore di controller per porte da garage Garageio, dell’azienda di giocattoli connessi Toymail, della piattaforma di avvio Dragon Innovation, del tracker sanitario MARA, e lo sviluppatore di dongle per auto connesso Mojio.

Alcuni di questi sette aggiungeranno l’integrazione a Echo con l’Alexa Skills Kit. Secondo Amazon, bastano poche righe di codice, in esecuzione nel cloud, per aggiungere il supporto per i servizi di terze parti a Echo.

Intuit, ad esempio, consentirà controlli di equilibrio e simili a voce, mentre Glympse consentirà agli utenti di chiedere “Quando arriverà Andy qui?” e avere una spiegazione orale della posizione di quella persona.

Per quanto riguarda Alexa Voice Services, ciò rispecchia efficacemente ASK: inserire Alexa in un altro hardware. Ancora una volta, la facilità di integrazione è il vanto di Amazon, con l’affermazione che fintanto che un dispositivo ha un microfono, un altoparlante e una connessione Internet, è richiesta solo una piccola quantità di codice.

Quindi, una radiosveglia abilitata al WiFi sul comodino potrebbe rispondere a domande sul tuo prossimo programma o, in alternativa, accendere le luci e la tua caffettiera prima ancora di alzarti dal letto.

Wink, produttore di un hub domestico, sta pianificando di aggiungere il supporto Alexa, in modo che i residenti possano controllare le loro varie luci, elettrodomestici e altro con la voce. amazon-echo-loungeamazon-echo-lounge

Tuttavia, Amazon ha intenzioni più ampie rispetto alla semplice casa intelligente. Una possibilità è Alexa nella tua auto, suggerisce, in grado di aggiungere cose al tuo elenco di promemoria o individuare altri conducenti con la semplice pressione di un pulsante sul volante. Un altro potrebbe essere un televisore che mostri automaticamente il contenuto richiesto dalla voce, eliminando i complessi telecomandi.

In contesti più commerciali, nel frattempo, Alexa potrebbe alimentare cose come distributori automatici e distributori automatici di biglietti, consentendo alle persone di ottenere abbonamenti per il cinema o biglietti del treno a voce piuttosto che navigare in complessi menu touchscreen.

Sebbene inizialmente disponibile solo su invito, Echo è stato aperto agli ordini generali negli Stati Uniti all’inizio di questo mese. Al prezzo di $ 179,99, contiene un array multi-microfono e può fare cose come ricerche vocali su Bing, trasmettere in streaming la radio Internet e riordinare i prodotti acquistati in precedenza

Un’anteprima per gli sviluppatori di Alexa Voice Service inizierà il mese prossimo, mentre l’anteprima dell’Alexa Skills Kit è ora disponibile, anche se la prima funzionalità costruita sulla piattaforma ASK non è prevista fino alla fine dell’anno.

PIÙ AMAZON CHIEDERE

Cronologia della storia

Leave a Reply