Di proprietà di Facebook, WhatsApp è semplice da capire e completamente gratuito da usare. Tutto ciò che serve è uno smartphone compatibile e un numero di telefono per usarlo. Ecco come è stata fondata WhatsApp, i suoi collegamenti con Facebook e quanti messaggi vengono inviati ogni giorno tramite il servizio.

Come è stata fondata WhatsApp?

WhatsApp è stata fondata dall’ex Yahoo! dipendenti Brian Acton e Jan Koum nel 2009. La coppia ha individuato il potenziale del settore delle app grazie all’App Store su iOS e ha iniziato a formulare un piano per creare un’app di messaggistica istantanea. L’app è stata lanciata esclusivamente sull’App Store per i possessori di iPhone nell’agosto 2009 prima di essere rilasciata per Android nell’agosto 2010. A febbraio 2013 aveva circa 200 milioni di utenti attivi ed era valutata 1,5 miliardi di dollari. Alla fine del 2013 aveva raggiunto i 400 milioni di utenti attivi.

Originariamente un servizio di solo messaggi di testo, i messaggi vocali sono stati aggiunti nel 2013 e le chiamate vocali nel 2015. Le videochiamate sono state aggiunte alla fine del 2016, con le chiamate di gruppo introdotte nel 2018.

Facebook possiede WhatsApp?

Facebook ha acquisito WhatsApp nel febbraio 2014 per $ 19 miliardi. È diventata una di una serie di app di proprietà di Facebook che include anche la principale app di social networking per la condivisione di foto, Instagram.

Inizialmente, addebitava una quota di abbonamento annuale di $ 1, ma questa tariffa è stata eliminata a gennaio 2016 nel tentativo di rimuovere le barriere agli utenti interessati a registrarsi su WhatsApp.

Nel settembre 2017, il co-fondatore Brian Acton avrebbe lasciato l’azienda a causa di una disputa su come Facebook desiderava monetizzare WhatsApp. È passato per avviare una nuova fondazione, la Signal Foundation, responsabile dell’app di messaggistica istantanea attenta alla privacy, Signal.

Nell’aprile 2018, Jan Koum ha lasciato WhatsApp ed è diventato un filantropo sostenendo numerose cause di beneficenza.

WhatsApp ha continuato ad aggiungere funzionalità da quando i suoi co-fondatori hanno lasciato Facebook. Questi includono chiamate audio e video di gruppo, supporti per adesivi, una modalità oscura e la possibilità di disattivare l’audio degli utenti fastidiosi in modo permanente.

Nel gennaio 2021 è stato annunciato che WhatsApp avrebbe implementato una nuova politica sulla privacy che avrebbe consentito al servizio di condividere dati con Facebook. La nuova politica non si applica nell’UE in quanto si scontra con la politica GDPR del continente, ma si applicherà in altre parti del mondo. L’informativa sulla privacy è stata posticipata al 15 maggio 2021, a causa di un contraccolpo da parte degli utenti e della mancanza di chiarezza sul suo significato.

Quanti messaggi vengono inviati ogni giorno tramite WhatsApp?

Facebook ha annunciato in una teleconferenza finanziaria dell’ottobre 2020 che 100 miliardi di messaggi WhatsApp sono stati inviati ogni giorno in tutto il mondo. È l’equivalente di 69 milioni di messaggi ogni minuto. Oltre a ciò, ogni giorno vengono spesi circa 2 miliardi di minuti per effettuare chiamate vocali e videochiamate WhatsApp.

Come fa WhatsApp a fare soldi?

Tecnicamente, WhatsApp non fa soldi. Non lo ha fatto da quando ha rimosso la sua quota di abbonamento.

WhatsApp Business è gratuito per le piccole imprese ma offre servizi più avanzati alle medie e grandi imprese a un prezzo.

Fare clic su annunci WhatsApp su Facebook reindirizza gli utenti da Facebook a WhatsApp e può essere vantaggioso per le aziende.

Per la maggior parte, Facebook e WhatsApp traggono profitto in senso non monetario avendo accesso a miliardi di utenti e potenzialmente avendo accesso ai loro elenchi di contatti. Per ora, questo e altri dati non sono stati utilizzati per migliorare il targeting dei consumatori negli annunci di Facebook, ma ciò potrebbe cambiare con la modifica della politica sulla privacy del 2021. In tutti i casi, tuttavia, WhatsApp offre la crittografia end-to-end in modo che nessuna informazione possa essere raccolta dai tuoi messaggi.

questa pagina è stata utile?Grazie per averci fatto sapere!

Dicci perché!

Altro da Lifewire

  • La nuova regola di eliminazione dell’account di Apple è ottima per la privacy degli utentiLa nuova regola di eliminazione dell’account di Apple è ottima per la privacy degli utenti
  • Come usare WhatsApp su un iPadCome usare WhatsApp su un iPad
  • Cos’è WhatsApp?Cos’è WhatsApp?
  • Come fare telefonate su WhatsAppCome fare telefonate su WhatsApp
  • Come utilizzare WhatsApp su AndroidCome utilizzare WhatsApp su Android
  • Le 10 migliori app di chat video per AndroidLe 10 migliori app di chat video per Android
  • I migliori siti di social network utilizzati dalle personeI migliori siti di social network utilizzati dalle persone
  • 10 servizi di messaggistica istantanea un tempo popolari10 servizi di messaggistica istantanea un tempo popolari

  • 5 migliori app di chiamata gratuite per iPhone e iPad5 migliori app di chiamata gratuite per iPhone e iPad
  • Quante persone usano la posta elettronica in tutto il mondo?Quante persone usano la posta elettronica in tutto il mondo?
  • 10 app di messaggistica istantanea popolari e gratuite10 app di messaggistica istantanea popolari e gratuite
  • Come configurare e utilizzare WhatsApp su iPhoneCome configurare e utilizzare WhatsApp su iPhone
  • 10 migliori app gratuite per telefonate su Internet10 migliori app gratuite per telefonate su Internet
  • Perché WhatsApp è così popolarePerché WhatsApp è così popolare
  • Le 11 migliori app per videochiamate di gruppo nel 2021Le 11 migliori app per videochiamate di gruppo nel 2021
  • Revisione dell’app di lineaRevisione dell’app di linea

LifewireTech for HumansSeguiciSeguici

Leave a Reply