Cosa sapere

  • Installa e avvia Fedora Media Writer.
  • Selezionare Stazione di lavoro Fedora > Crea USB dal vivo.
  • Scegli l’unità e premi Masterizzare.

Questo articolo spiega come creare un’unità USB Fedora live con Windows 10,8 e 7.

Cosa ti serve per creare un’unità USB Fedora live

Per creare un’unità USB Fedora Linux avviabile per Windows:

  1. Inserisci un’unità USB formattata in una porta USB disponibile sul tuo PC.

  2. Scarica Fedora Media Writer per Windows e installalo sul tuo computer.

    In alternativa, puoi scaricare il file ISO di Fedora e utilizzare uno strumento come Win32 Disk Imager per masterizzare il file ISO sull’unità USB.

  3. Avvia Fedora Media Writer e seleziona Stazione di lavoro Fedora.

    Se l’unità USB non è formattata, seleziona Ristabilire nell’angolo in alto a destra. Perderai tutti i dati sull’unità, quindi esegui il backup di tutti i file che desideri salvare o utilizza un’unità vuota.

  4. Selezionare Crea USB dal vivo.

  5. Attendi il completamento del download e quindi scegli la tua chiavetta USB. Selezionare Masterizzare.

    Se fai qualcos’altro sul tuo PC mentre Fedora sta scaricando, il download potrebbe non riuscire.

  6. Al termine del processo, selezionare Chiudere. Ora hai una Fedora USB live che puoi avviare e installare su Windows.

Avvio di Live Fedora da un’unità USB

Se la tua macchina utilizza il BIOS standard, tutto ciò che devi fare è riavviare il computer con l’unità USB ancora collegata. Tuttavia, se il tuo PC utilizza il caricatore di avvio UEFI, devi prima disattivare l’avvio rapido di Windows.

È anche possibile creare un’unità USB multiboot utilizzando Windows se si desidera eseguire più distribuzioni Linux dallo stesso dispositivo.

Come disabilitare l’avvio rapido di Windows

Per avviare Fedora su un PC Windows 8 o Windows 10, è necessario disattivare l’avvio rapido di Windows. Ecco come:

  1. Apri il Pannello di controllo di Windows e cerca opzioni di alimentazione.

  2. Selezionare Cambia cosa fanno i pulsanti di accensione.

  3. Selezionare Modifica le impostazioni attualmente non disponibili.

  4. Deseleziona il Attiva Avvio rapido scatola e seleziona Salvare le modifiche.

    È possibile riattivare l’avvio rapido di Windows dopo aver installato Fedora sul disco rigido.

Come installare Fedora da una USB

Con l’unità USB inserita e l’avvio rapido disabilitato, dovresti avere la possibilità di caricare Fedora all’avvio del computer. Se non vedi questa opzione, riavvia il PC e tieni premuto il tasto Spostare finché non viene visualizzato il menu di avvio UEFI. Selezionare Usa un dispositivoquindi scegli l’unità USB per avviare Fedora.

Puoi eseguire la versione completa di Fedora dall’unità USB, ma tutte le modifiche apportate andranno perse al riavvio. Dopo aver installato Fedora sul tuo disco rigido, avrai la possibilità di avviare Linux o Windows all’avvio.

Se non vedi la schermata blu UEFI, puoi modificare manualmente l’ordine di avvio nel BIOS di sistema.

Leave a Reply