iOS 12 potrebbe essere a pochi mesi di distanza, ma una delle funzionalità previste di iOS 11 deve ancora diventare realtà. AirPlay 2 va e viene in diverse versioni beta, ma Apple non sembra essere ancora pronta per distribuirlo al pubblico. Alcuni produttori di terze parti, tuttavia, sembrano essere più che pronti per il suo lancio. Il produttore di altoparlanti Sonos ha appena confermato quali dei suoi altoparlanti riceveranno il supporto di AirPlay 2 quando alla fine arriverà.

Non tutti gli altoparlanti sono uguali e, per motivi tecnici o forse di lavoro, non tutti gli altoparlanti Sonos collegati riceveranno il supporto di AirPlay 2. Al momento, solo Sonos Playbase, il più recente Sonos Play:5 e Sonos One sono in linea per ottenerlo. Il Mac Observer osserva che una buona regola pratica è che solo gli altoparlanti con controlli touch ottengono la funzione.

AirPlay 2 promette di offrire due funzionalità tanto attese: la possibilità di trasmettere l’audio in streaming a altoparlanti come Sonos e il supporto multi-room. Questi due possono essere utilizzati insieme per dare effettivamente agli altoparlanti più vecchi e non supportati la possibilità di godersi AirPlay 2. Finché l’altoparlante più vecchio è collegato a una Playbase, Play:5 o One, puoi ottenere l’audio di AirPlay 2 con tubazioni.

Il supporto di AirPlay 2 aggiungerebbe anche i controlli vocali a Sonos One, anche se in modo molto indiretto. Parli con il tuo dispositivo iOS e gli dici di trasmettere in streaming all’altoparlante anziché comandare direttamente l’altoparlante. È un compromesso, ma che gli utenti potrebbero essere più che disposti ad accettare. Ora l’unico problema è aspettare che questi pezzi cadano effettivamente a posto.

Leave a Reply