Google potrebbe aver preso in giro il suo nuovo altoparlante intelligente Nest a luglio, ma una nuova fuga di notizie ci offre una visione molto migliore dell’aspetto del modello dalla forma insolita e del nuovo Google Chromecast lanciato insieme ad esso. Ci sono stati più di alcuni graffi quando Google ha risposto alle fughe di notizie su ciò che l’altoparlante ha chiamato in codice “Prince” con un’immagine ufficiale di esso, non ultimo a causa della forma stranamente morbida.

Nuovo altoparlante intelligente Google Nest 2020

Invece di rimanere piatto, come fa l’attuale Nest Mini, il nuovo sostituto dell’originale Google Home, che potrebbe essere lanciato come Google Nest Audio, è in posizione verticale. Tuttavia, mentre Google Home era per metà rivestito in tessuto e per metà in plastica rigida e con una sezione trasversale circolare, questo nuovo modello è più simile a un mattone avvolto in tessuto.

Un mattone dai bordi curvi, però, come confermano le immagini ufficiali trapelate da WinFuture. Sulla parte anteriore ci saranno quattro LED in agguato dietro il rivestimento in tessuto, che presumibilmente si illuminerà e si animerà mentre l’Assistente Google ascolta i comandi e quindi elabora ogni richiesta. La parte posteriore, intanto, avrà il cavo di alimentazione e un interruttore fisico per spegnere i microfoni.

Sono mostrate due finiture, con Charcoal che è un grigio scuro, mentre Chalk è una finitura più chiara e biancastra. Ognuno ha un cavo di alimentazione bianco. Nonostante le voci precedenti, non ci si aspetta che ci sia alcun tipo di opzione di alimentazione della batteria, con il nuovo modello che deve essere collegato per funzionare, proprio come faceva il vecchio Google Home.

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, devono ancora emergere. Ci aspettiamo di scoprire tutti i dettagli in occasione dell’evento hardware autunnale recentemente confermato da Google, che si svolgerà il 30 settembre. Ciò vedrà anche i nuovi telefoni Pixel – Pixel 4a 5G e Pixel 5 – completamente svelati, insieme a anche un nuovo Chromecast.

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, devono ancora emergere. Ci aspettiamo di scoprire tutti i dettagli in occasione dell’evento hardware autunnale recentemente confermato da Google, che si svolgerà il 30 settembre. Ciò vedrà anche i nuovi telefoni Pixel – Pixel 4a 5G e Pixel 5 – completamente svelati, insieme a anche un nuovo Chromecast.

Google Chromecast 2020

Anche le immagini di quel dispositivo sono emerse oggi, anche per gentile concessione di WinFuture. Come prima, puoi aspettarti una forma a disco abbastanza anonima per il Chromecast stesso, che si collega a una porta HDMI di riserva sul retro della TV. L’alimentazione per il gadget Google TV viene fornita tramite un cavo USB.

Quello che passerai più tempo a vedere, ovviamente, è il telecomando. Ricorda nella forma il controller utilizzato da Google per il visore Daydream VR, con un pad di navigazione nella parte superiore, pulsanti per indietro, home e muto e scorciatoie per l’Assistente Google, YouTube e Netflix. C’è anche un pulsante di accensione – che si spera possa controllare la TV a cui è collegato il nuovo Chromecast, utilizzando i comandi HDMI-CEC – e un pulsante di scelta rapida; i controlli del volume sono sul lato.

Cronologia della storia

Leave a Reply