Nessuno è rimasto sorpreso dal fatto che il Land Rover Defender del 2020 che ha restituito la classica targhetta negli Stati Uniti abbia ricevuto elogi. I realisti sono stati felicissimi di come il nuovo Defender è riuscito a rendere omaggio al suo stile originale senza rovinare l’atteggiamento squadrato e ovunque dell’originale. D’altra parte, ci sono ovviamente i puristi che preferiscono una meccanica semplice, componenti di sospensione e trasmissione grezzi ma affidabili e un telaio body-on-frame antisismico, quest’ultimo generalmente responsabile anche di una scossa e corsa da sbattere i denti.

Il nuovo Defender fa ancora le cose che i puristi speravano che avrebbe fatto, ma se sei un realista, è essenzialmente lo stesso Defender, anche se in un pacchetto più leggero, più moderno e più capace. Tra un po’ arriveremo alla parte ingegneristica, ma prima voglio discutere alcuni degli elementi chiave del design.

A seconda di chi chiedi, il nuovo aspetto di Defender檚 è incredibile o una farsa. Personalmente, dopo averlo visto nel metallo, penso che sia il 90 che il 120 siano progettati per adattarsi alla build per un fascino di massa nel tempo. Devi ammettere che probabilmente desideri ancora gli spunti squadrati dell’originale, e questo lo capisco, ma ti assicuro che c’è un’immediata sensazione di familiarità. È come vedere un parente di sangue o un amico d’infanzia per la prima volta da secoli. E per me, questa è una buona cosa.

Sono altrettanto felice che il team di progettazione non abbia preso assolutamente nulla dalle linee di prodotti esistenti come Evoque o Velar. È una forma semplice e semplice che un bambino può disegnarla, ha affermato il prof. Gerry McGovern, direttore del design per Jaguar Land Rover. Tuttavia, da un punto di vista del design e dell’ingegneria, era importante riconoscere il vecchio Defender, ma non potevamo esserne limitati perché il nuovo modello deve essere progettato per un mondo che è cambiato enormemente da quando il Defender originale era creato.

Significa una silhouette inconfondibile, sia che tu stia guardando il Defender 90 con il suo passo di 101,9 pollici (e che arriverà più tardi l’anno prossimo) o il Defender 110 con il suo passo di 119 pollici più lungo di una Land Rover Discovery e quattro veri e propri porte. Le proporzioni non sono solo ottimizzate per ottenere un design ben bilanciato, ma la forma ha qualcosa a che fare con le capacità all-terrain del Defender.

Il nuovo Defender è un eccellente esempio di conciliazione tra design e ingegneria, ha aggiunto McGovern. Sia le ruote anteriori che quelle posteriori sono ulteriormente allungate verso ciascun lato per conferire al nuovo Defender sbalzi estremamente ridotti. E mentre questa è una famosa strategia in coupé e cabriolet per iniettare una dose di sportività, significa anche migliore spazio interno, spazio di carico più efficiente e capacità fuoristrada senza precedenti. In effetti, gli impressionanti angoli di avvicinamento, break-over e partenza del Defender 110檚 gli consentono di conquistare praticamente qualsiasi tipo di terreno. Se le ruote possono scavare, il nuovo Defender probabilmente può superarlo.

Non lasciare che la nuova architettura body-on-frame in alluminio ti lasci pensare che sia qualcosa di simile a un crossover compatto. Il nuovo SUV è costruito su una nuova architettura che檚 tre volte più rigida rispetto al tradizionale design body-on-frame alla base delle precedenti generazioni del Defender. “La missione era quella di progettare un autentico Defender per il mondo moderno”, ha affermato Mark Wilkinson, specialista in ingegneria di produzione di Jaguar Land Rover. Ci è stato dato un breve briefing: fallo al meglio. Abbiamo creato un nuovo e più impegnativo regime di test, unico per il nuovo Defender, per sviluppare la Land Rover più resistente, duratura e capace di sempre.滭br>

Inizia con la già citata piattaforma unibody in alluminio D7x, la Land Rover più rigida mai sviluppata, abbinata a trazione integrale permanente, sospensioni completamente indipendenti anteriori e posteriori e una scatola di rinvio a doppia velocità. Questo rende il Defender un fuoristrada incredibilmente capace. Ma quello che potresti non aspettarti è che il nuovo Defender sia ugualmente capace sulla strada, ha aggiunto Wilkinson. E per me, questo ha molto senso. A differenza dei SUV hardcore dei tempi passati, i proprietari di SUV moderni fanno la maggior parte della loro guida in città e in autostrade aperte, che il vecchio Defender tende a saltare, saltare e saltare abbastanza forte da dare ai passeggeri dolore dappertutto. “La stessa architettura in alluminio le conferisce una risposta dinamica precisa e immediata insieme al comfort necessario per renderla un’auto di tutti i giorni”, ha concluso Wilkinson.

Il nuovo Defender sarà disponibile in due configurazioni: P300 e P400. Il primo è dotato di un quattro cilindri in linea turbo da 2,0 litri che può erogare 296 CV, mentre il secondo è un virtuale tech-fest di moderne parti veloci. Non solo il P400 è dotato di un sei cilindri in linea turbo da 3,0 litri, ma ha anche un compressore elettrico alimentato da un sistema ibrido leggero da 48 volt, che raccoglie anche energia di frenata per alimentare un piccolo pacco batteria agli ioni di litio per l’arresto – capacità di avvio. La combinazione di tutti questi elementi fornisce 395 CV e 406 Nm di coppia, sufficienti per lanciare il Defender P400 da 0 a 60 mph in 5,8 secondi. Un’altra novità è un sistema Brake-by-Wire per produrre una pressione di frenata più precisa e lineare, per una dinamica superiore con un minor passo del corpo.

Curando i potenziali acquirenti che potrebbero non essere in grado di decidere da soli, Land Rover ha confezionato quattro distinti pacchetti di accessori per assistere nel processo decisionale: in particolare l’Explorer Pack (portapacchi, copriruota di scorta, protezione del passaruota); Adventure Pack (sistema di risciacquo portatile, serbatoio dell’acqua pressurizzata, compressore d’aria integrato); Country Pack (battitacco, divisori per vano di carico); e Urban Pack (sottoscudo anteriore, battitacco, ecc.). Considerando il lungo elenco di opzioni, avere una scorciatoia mi sembra un’ottima idea.

Gli acquirenti più giovani e più esperti di tecnologia dovrebbero apprezzare la nuova architettura elettrica che trasporta il doppio della quantità di dati utilizzando un computer centralizzato con tre controlli di dominio per gestire l’infotainment, i sistemi di guida e la connettività. Questo nuovo computer è continuamente connesso al cloud ed è protetto da un sistema di sicurezza informatica multilivello. Il suo sistema è stato testato da numerose pubblicazioni e deve ancora essere sconfitto, si vantava Wilkinson. Il sistema operativo ha un’interfaccia utente simile a uno smartphone con una struttura di menu piatta e tempi di reazione rapidi. Eravamo ossessionati da come ridurre il carico di lavoro cognitivo. È possibile accedere direttamente al novanta percento delle tue attività con un solo tocco.”

Per un veicolo così associato al Regno Unito, non ho potuto fare a meno di notare come Land Rover abbia prestato molta attenzione alla cultura automobilistica americana durante l’allestimento del nuovo Defender. Forse uno dei più grandi cenni all’americanismo è il sedile anteriore tipo panca che, secondo il direttore della pianificazione del prodotto, JLR North America Rob Filipovic, sta sicuramente arrivando negli Stati Uniti.

Quasi tutti i pickup a grandezza naturale nel mercato statunitense sono dotati di serie di una panca anteriore, ha detto. per molti è una novità inaspettata perché檚 non è tipico di un SUV, giusto. Ma c’è un enorme precedente che esisteva nel Defender originale. E un brillante equilibrio tra forma e funzione: ribaltare il sedile, e si trasforma in una consolle centrale con portabicchieri; piegalo e avrai spazio per un altro passeggero.

Inoltre, non puoi fare a meno di notare che i materiali interni sono al confine con il lato pratico, piuttosto che la pelle e la moquette lussuose che troveresti in una Range Rover. Mi sembra sensato, dato che il nuovo Defender si rivolge davvero alle persone che utilizzano effettivamente i loro SUV fino al midollo. Tuttavia, se hai intenzione di trascorrere la maggior parte del tuo tempo sulla strada, puoi specificare sedili in pelle, impiallacciature in legno e letteralmente l’intero shebang per renderlo il tuo fuoristrada di lusso per eccellenza. Niente male per un prezzo base di circa $ 49.999.

Fondamentalmente, dovevamo assicurarci che fosse capace di qualsiasi cosa in grado di offrire quella diversità invece di essere solo su misura per un tipo di persona, conclude Filipovic di Land Rover. Con il Defender, abbiamo qualcosa che può essere come il più ruvido e ruzzolante o semplicemente batterlo a morte dentro e fuori, fino a renderlo un fuoristrada eccezionale e lussuoso.滭br>

Insomma, il nuovo Defender 2020 può prendere spunto dal passato, ma lo fa nel rispetto del futuro. Land Rover sta dimostrando di poter insegnare nuovi trucchi a un vecchio cane e non vedo l’ora di vederlo tornare sulle strade degli Stati Uniti.

Cronologia della storia

Galleria Land Rover Defender 2020
Galleria Land Rover Defender 2020

Leave a Reply