Netflix ha un regalo di San Valentino piuttosto grande per Cose più strane fan, oggi consegnano il primo teaser trailer per la stagione 4. Il trailer ci porta in Russia, dove vediamo un gruppo di prigionieri che costruiscono una ferrovia. Tra quei prigionieri c’è un volto familiare: Jim Hopper.

Hopper, ovviamente, è stato ritenuto morto alla fine della terza stagione, ma come molti fan hanno ipotizzato, è ancora vivo. Forse è esagerato dire che Hopper è “vivo e vegeto” data la sua situazione attuale, ma in ogni caso, la sua storia non è ancora finita.

“Siamo entusiasti di confermare ufficialmente la produzione Cose più strane 4 è ora in corso ed è ancora più entusiasta di annunciare il ritorno di Hopper,” Matt e Ross Duffer – la coppia creativa dietro Cose più strane – ha detto in una dichiarazione a The Hollywood Reporter.

La coppia ha anche dipinto un quadro piuttosto cupo per Hopper. “Non tutte le buone notizie per il nostro ‘americano.’ È imprigionato lontano da casa nel deserto innevato della Kamchatka, dove dovrà affrontare pericoli sia umani… che di altro tipo. Nel frattempo, negli Stati Uniti, un nuovo orrore sta cominciando a emergere, qualcosa di a lungo sepolto, qualcosa che collega tutto…

Continuano a dirlo Cose più strane la stagione 4 sarà la “stagione più grande e spaventosa di sempre” e chiederà a tutti di “pregare per l’americano”. Sfortunatamente, non abbiamo una data per la prima Cose più strane stagione 4 ancora, e data la dichiarazione odierna dei Duffer Brothers, un tale annuncio è probabilmente molto lontano. Senza dubbio avremo più trailer e rivelazioni prima che venga annunciata una data per la prima, quindi rimanete sintonizzati per quelli.

Cronologia della storia

Leave a Reply