I giocatori nel mondo EV puro che la gente normale può permettersi sono davvero pochi. Uno dei veicoli elettrici puri che ha dimostrato di essere il più popolare è la Nissan Leaf. La Leaf non è stata priva di problemi per alcuni proprietari, ma è un’auto interessante di cui Nissan prevede di vendere un sacco nei prossimi anni. Alcuni conducenti della Leaf hanno scoperto di essere bloccati e senza energia quando il loro indicatore mostrava ancora la distanza di guida. L’altro problema principale era che a volte la Leaf non si avviava quando il conducente premeva il pulsante di avvio.

Problemi a parte, la Leaf è ancora un’auto interessante che funziona esclusivamente con l’elettricità. Nissan ha in programma di aumentare la produzione della Leaf nei prossimi mesi e inizierà a costruire il veicolo elettrico in un nuovo stabilimento in costruzione a Smirne, nel Tennessee. Il disastro in Giappone ha sospeso per un po’ la costruzione della struttura. L’apertura dell’impianto è sempre stata prevista entro la fine del 2012, ma i ritardi dopo lo tsunami in Giappone hanno sollevato dubbi sul rispetto dei tempi.

Bill Krueger di Nissan ha ora dichiarato che Nissan inizierà a costruire la Leaf nello stabilimento di Smirne entro la fine del 2012. I veicoli costruiti su quella catena di montaggio saranno i primi costruiti negli Stati Uniti. Nissan prevede di costruire 150.000 Leaf nel nuovo stabilimento ogni anno. Vorrei solo che non rendessero la foglia così brutta; non è un’auto attraente.

[via AutoBlog Green]

Leave a Reply