Sebbene sia diventato un destino più o meno accettato, il design del Galaxy S20 e del Galaxy Note 20, in particolare dei loro grandi modelli Ultra, potrebbe non essere stato molto apprezzato dai consumatori. Apparentemente Samsung lo cambierà l’anno prossimo, ma è altrettanto discutibile se si tratta di un passo avanti o di una caduta indietro. Come se i rendering non fossero abbastanza, le presunte custodie per i primi flagship Samsung del 2021 del prossimo anno mostrano quanto saranno diversi.

Piuttosto che solo grandi isole che galleggiano vicino all’angolo, si dice che il Galaxy S21 mostri un design in cui la protuberanza della fotocamera “sanguina” completamente ai bordi. Questo gli conferisce una sorta di aspetto ritagliato piuttosto che qualcosa che è una parte incorporata nella parte posteriore del telefono.

Quel design influenzerà naturalmente gli accessori che si agganciano alla parte posteriore o al corpo del telefono. A differenza di altri casi in cui hai semplici ritagli nel mezzo della custodia, queste immagini trapelate delle custodie del Galaxy S21 e del Galaxy S21 Ultra mostrano quanto sarebbero ridicole. Hai praticamente una grossa fetta del caso tagliata nell’angolo.

Più che solo il design, tuttavia, questo potrebbe avere anche alcune implicazioni pratiche per quanto riguarda la protezione. A meno che i produttori di custodie non riescano a trovare un design migliore, ciò lascerà un angolo del telefono esposto e non protetto. Quell’angolo è anche il luogo in cui si trovano le telecamere cruciali.

L’immagine trapelata per il Galaxy S21 Ultra lascia anche aperte discussioni su quante fotocamere avrà effettivamente il telefono. Chiaramente visibili sono quattro obiettivi, ma potrebbe esserci anche un sensore un po’ invisibile nell’ultimo slot rimanente, forse anche il nuovo sensore 3D Time-of-Flight (ToF) di Samsung.

Cronologia della storia

Leave a Reply