Abbiamo visto alcune speculazioni quest’anno sul fatto che Lenovo potrebbe uscire con nuovi smartphone basati su Windows, ma il gigante cinese non è stato davvero ottimista sulla piattaforma mobile di Microsoft. Ne ha annunciato uno a luglio quattro anni dopo aver confermato i suoi piani per Windows Phone e mentre quel telefono sarà in vendita alla fine di questo mese, Lenovo ha ora affermato che non ha ulteriori piani per il lancio di smartphone basati su Windows in futuro.

La conferma arriva direttamente dal chief operating officer di Lenovo Gianfranco Lanci che ha detto ai partecipanti al Canalys Channel Forum 2016 che l’azienda non ha intenzione di introdurre uno smartphone Windows. “Non vedo la necessità di introdurre un Windows Phone e non sono convinto che Microsoft supporti il ​​telefono per il futuro”, ha aggiunto.

Non sorprende vedere Lenovo scusarsi dal produrre smartphone basati su Windows dato che il sistema operativo mobile di Microsoft sta rapidamente perdendo quote di mercato a favore dei suoi rivali. La stessa Microsoft non ha rilasciato alcun dispositivo di fascia alta alimentato dal suo sistema operativo mobile, quindi non può davvero aspettarsi che i partner OEM scommettano la loro reputazione su un dispositivo che potrebbe finire come un flop.

Questo ovviamente non significa che Microsoft si ritirerà completamente dal mercato mobile. In realtà si ritiene che stia lavorando per un aggiornamento completo delle sue offerte di smartphone con il telefono Surface, anche se non è chiaro se e quando verrà rilasciato quel telefono.

Lenovo continuerà a lavorare con Microsoft su PC basati su Windows 10 perché questi prodotti si comportano molto meglio sul mercato.

Leave a Reply