Motorola era nella mia breve lista al CES 2011. Abbiamo anticipato tablet e super telefoni 4G con i loro processori dual core e non siamo rimasti delusi. Nonostante lo spettacolo sia appena iniziato, Motorola mi ha già impressionato con un’innovazione inaspettata.

Questa è stata una settimana interessante per Motorola. È iniziato con il lancio ufficiale di Motorola Mobility come società quotata in borsa. Con questo nuovo inizio Motorola ha sottolineato un nuovo inizio e una maggiore enfasi sull’innovazione. Hanno anche creato un nuovo slogan per enfatizzare questo chiamato 淟ife. MPowered.

Ovviamente l’anticipazione dell’innovazione da parte di Motorola è stata con il tablet Xoom con Android Honeycomb. Lo Xoom è stato impressionante e Honeycomb è stato altrettanto impressionante, ma il vero vincitore di Motorola per me è stato l’ecosistema di accessori attorno all’Atrix 4G.

Il dispositivo stesso era impressionante con un display qHD da 4 pollici e un super chip Tegra 2 dual core che alimentava il dispositivo. Ciò che mi ha davvero colpito, tuttavia, è stato il modo in cui Motorola ha mostrato la potenza del dispositivo e del processore dual core per innovare e creare un ecosistema di accessori che ha trasformato il super telefono in un computer desktop e notebook a tutti gli effetti.

Abbastanza interessante, la prima cosa a cui ho pensato quando ho visto il dock desktop e la shell del laptop è stata l’idea originale di Jeff Hawkins per il Folio. Il Folio era un’idea interessante, ma l’hardware era ancora lì perché diventasse davvero una realtà.

Questa dimostrazione però da parte di Motorola è stata molto più interessante e impressionante. In parte il motivo per cui questa dimostrazione è stata in parte dovuta al super chip NVIDIA Tegra 2 dual core. Ma anche per via di un approccio innovativo ad Android creato da Motorola chiamato Moto Web Top.

Moto Web Top è un approccio innovativo all’utilizzo di un telefono Android come PC a tutti gli effetti. Il desktop dock e la shell del notebook utilizzano l’Atrix 4G come computer principale consentendoti di eseguire questa versione ottimizzata di Android come un’esperienza desktop completa. Moto Web Top include anche la versione desktop completa di Firefox che ti consentirà di navigare sul Web a schermo intero su qualsiasi display a cui è collegato il dock o il dock del laptop.

Sarà molto interessante vedere come il mercato adotti questo approccio accessorio ai super telefoni, ma quello che mi ha fatto più piacere è stato vedere Motorola innovare di nuovo e spingere i limiti dell’innovazione. Quindi alla mia domanda principale se Motorola è tornata e pronta a guidare nella mobilità. La prognosi precoce è promettente, ma dovremo valutare un più ampio corpus di lavori per trarre una conclusione.

Leave a Reply