Un’organizzazione sta facendo addestrare i cani guida dei veterani mentre guariscono dal disturbo da stress post traumatico.

In una statistica sorprendente, tra l’11 e il 20 percento dei veterani di Iraqi Freedom soffre di PTSD. In onore del mese del servizio nazionale del cane,Notizie sullo spettro ha riferito di Operation at Ease. Il programma prevede che i veterani addestrano i propri cani guida per mitigare gli effetti del disturbo da stress post-traumatico.

“Lo stress post-traumatico, ti avvolge e mente”, afferma il fondatore di Operation Ease Joni Bonilla ha detto allo sbocco. “Ti dice che non avrai più una vita normale, che non puoi fare quello che l’hai fatto prima e sento che a poco a poco portiamo via quelle bugie.”

La parte migliore? I cani vengono salvati e i veterani lavorano con gli addestratori per renderli cani di servizio. Alcuni dei partecipanti erano titubanti riguardo allo stigma di un animale di servizio. Un veterano, Robert Odell, inizialmente si è tirato indietro, ma ora si sta allenando con il suo cane Benny per sei mesi. All’inizio pensava che Benny non fosse addestrabile.” Il cane gli ha dimostrato che si sbagliava.

Bonilla ha detto che i cani hanno cambiato la loro vita. Odell ora può dormire sonni tranquilli con il suo cane guida. Il legame è più di un amico o di un familiare, è un’estensione della persona ed è davvero un salvagente.

“Sono felice di averlo effettivamente superato e di averlo preso, perché è stato di grande aiuto per me. È probabilmente l’anno migliore che ho avuto da molto tempo”, ha ammesso Odell.

Qual è la differenza tra supporto emotivo, terapia e cani guida?

Probabilmente hai già sentito parlare di supporto emotivo, terapia e cani guida. C’è una grande differenza tra i tre. Un cane di supporto emotivo è un cane che non ha bisogno di addestramento ed è lì solo per fornire supporto emotivo al suo proprietario. Un professionista della salute mentale deve scrivere una nota che il cane conforta il proprietario. L’unico diritto che ha un cane di supporto emotivo è quello di vivere in un luogo in cui non sono ammessi animali domestici, cosa che non sempre si applica.

In secondo luogo, un cane da terapia deve prima sottoporsi a valutazioni per assicurarsi di essere un candidato. Se il cane ha problemi comportamentali come l’aggressività, non può essere un cane da terapia. Un cane da terapia fornisce terapia psicologica o fisiologica a persone diverse dai loro gestori. Di solito visitano ospedali, scuole, ospizi, case di cura, tra gli altri luoghi. Le persone sono incoraggiate ad accarezzare i cani.

Questi cani hanno temperamenti stabili e personalità amichevoli e alla mano. In genere, visitano ospedali, scuole, ospizi, case di cura e altro ancora. Trovi spesso questi cani nelle aule di tribunale per aiutare le vittime. A differenza dei cani guida, i cani da terapia sono incoraggiati a interagire con una varietà di persone mentre sono in servizio, incluso accarezzare il cane da terapia.

Cane di servizio 101

Infine, un cane da assistenza richiede l’addestramento più esteso che dura tra 1,5-3 anni. Questi cani d’élite devono essere desensibilizzati fin dalla tenera età e la maggior parte dei potenziali cani si staccherà. I cagnolini vengono sottoposti a un test di accesso pubblico per dimostrare la loro formazione e capacità.

Un cane da assistenza è un cane da assistenza addestrato per fornire un servizio a una persona con disabilità per mitigarlo. Ciò include l’allerta prima che si verifichino eventi medici come convulsioni, problemi cardiaci, cani guida per non vedenti, ecc. Possono anche rispondere a episodi medici come portare medicine o terapia a pressione profonda.

Quando si tratta del pubblico, non possono interagire con i cani guida a meno che non gli venga detto dai loro proprietari. Una persona commette un reato se interferisce con un cane guida (animale domestico, cercando di distrarre) o afferma che un cane non addestrato è un cane guida. L’unico altro animale legalmente autorizzato ad essere un animale di servizio è un cavallo in miniatura.

Leave a Reply