All’interno del software iOS 12.2 c’era un hardware nascosto, un paio di auricolari realizzati da Apple con il marchio Beats. Questi si chiamano Powerbeats Pro e probabilmente non saranno economici. Sembrerebbe che queste cuffie siano estremamente simili agli AirPods sotto diversi aspetti – il più ovvio di tutti nella loro natura wireless – ma vivono in un universo di design Beats.

Un rapporto della scorsa settimana ha suggerito che un cosiddetto “Powerbeats4” sarebbe stato rilasciato ad un certo punto entro aprile 2019. Probabilmente sarebbe quello che stiamo vedendo oggi, salvo il nome. La fuga di notizie suggeriva che questi auricolari sarebbero stati wireless, e in effetti sembra che sia ancora così, così dicono queste immagini.

Powerbeats Pro girerà con una custodia di ricarica che probabilmente utilizza la stessa potenza di ricarica wireless standard Qi utilizzata dagli AirPods di Apple. Questa sembrerebbe essere la stessa soluzione dell’ultima versione di AirPods, rivelata proprio questo mese con una nuova custodia di ricarica wireless.

A partire da ora, gli utenti possono acquistare AirPods con custodia di ricarica (non wireless) per $ 159 e AirPods con custodia di ricarica wireless per $ 199. Gli utenti possono anche acquistare la custodia di ricarica wireless per $ 79 da sola. L’unica differenza tra gli AirPods nel modello da $ 159 rispetto al modello da $ 199 è la custodia di ricarica wireless stessa: gli AirPods possono essere caricati da entrambi i casi.

Per quanto riguarda Powerbeats Pro, nelle fughe di notizie evocate da alcuni intrepidi cacciatori di codici sembrerebbe arrivare in combinazioni di colori sia in bianco che in nero. Queste cuffie probabilmente costeranno lo stesso o leggermente di più rispetto agli attuali $ 199 collocati su Powerbeats3, già sul mercato all’inizio di quest’anno. A $ 199 i Powerbeats Pro sarebbero wireless, proprio come gli AirPod più costosi (con custodia di ricarica wireless), comunque nel prezzo.

Gli auricolari Powerbeats3 Wireless sono ancora in vendita nell’Apple Store in questo momento con Bluetooth di classe 1, “fino a 12 ore di autonomia” e “Fast Fuel”. Questo è il nome del marchio per la ricarica rapida. Con la ricarica rapida, o “Fast Fuel”, a condizione che abbiano poca carica, sono in grado di ottenere 1 ora di riproduzione con soli 5 minuti di ricarica.

Leave a Reply