La stagione 19 dell’amato dramma poliziesco “NCIS” è finalmente andata in onda stasera, e per questo non potremmo essere più sollevati. Dopotutto, la stagione 18 ci ha lasciato con un grande cliffhanger che ha reso l’attesa incredibilmente lunga per tutta l’estate. Anche se per quegli Outsider che hanno bisogno di un breve riassunto, ti abbiamo preso.

L’episodio di stasera è iniziato, gentilmente, con l’agente speciale Gibbs sospeso dell'”NCIS” che emerge dal lago su cui era esplosa la sua barca. E anche se non ci aspettavamo che Gibbs evitasse del tutto gli infortuni, quello che abbiamo visto durante la prima apparizione del personaggio sullo schermo ha fornito un po’ di shock.

Quando emerge, i suoi capelli rimangono appiccicati alla testa, il sangue riga i lati del suo viso e un pezzo di scheggia di barca sporge dal suo addome. Nel complesso, non sembra buono al momento.

Presto, tuttavia, Gibbs cade all’indietro nel lago, presumibilmente per il dolore, il freddo e la perdita di sangue. Più tardi si riprende, riparato e rinchiuso in un fienile. Gibb tenta di alzarsi ma cade a causa del dolore. Guarda avanti e indietro verso una donna con un fucile.

Una volta che convince la donna e suo marito che non è un criminale e non rappresenta un pericolo, gli prestano un telefono che usa per contattare McGee. Tuttavia, tutto ciò che dice a McGee è di tenere al sicuro il giornalista con cui ha lavorato.

Gibbs si è riunito con il team “NCIS”.

Gibbs fugge presto in una vicina stazione di ranger abbandonata dove lui,finalmente, si riunisce con il team “NCIS”. Tuttavia, il luogo si è presto visto infiltrato con i membri della banda. Insieme, però, il gruppo di quattro è riuscito a spaventare la banda, l’amato Gibbs, il loro cecchino attore, un talento che possiede esclusivamente nella squadra.

Più tardi, una volta che la polvere si sarà depositata, McGee parla a lungo con Gibbs, dove apprendiamo quanto si senta tradito dall’uomo che ha chiamato Boss per tutti questi anni. “La regola 91 fa schifo”, dice McGee a Gibbs, “perché viola direttamente Regola n. 1: non fregare mai il tuo partner.”

Qui, i nostri cuori hanno sofferto un po’ quando Gibbs ha detto al suo devoto membro del team, “Non sono il tuo partner”, vedendo tutto ciò che è seguito da quando Gibbs è stato sospeso.

Tuttavia, McGee insiste, insistendo sul fatto che “stiamo meglio insieme” e che “dobbiamo essere la tua squadra”. In un raro momento di affetto da Gibbs, dice a McGee: “Sono orgoglioso di te”. In seguito, chiede all’agente speciale: “Cos’hai?” una linea che ha resistito a tutto il tempo “NCIS”.

Quindi, mentre abbiamo finalmente ricevuto la chiusura del finale della stagione 18, ora aspettiamo di scoprire cosa scopriranno Gibbs e il team la prossima settimana. Tuttavia, siamo sicuri che gli Outsider ovunque siano semplicemente sollevati dal fatto che il team “NCIS” abbia effettivamente fatto #FindGibbs.

Leave a Reply