Il direttore musicale e direttore principale Ludovic Morlot dirige la Seattle Symphony Orchestra.

Immagine: per gentile concessione della Seattle Symphony

La Torre Eiffel è maestosa. I caffè possiedono un’atmosfera calda. La lingua francese ha un fascino uditivo. Ma gran parte del romanticismo di Parigi deriva dalla sua musica. Questo sabato, la Seattle Symphony porta musicalmente i clienti in Francia con il suo concerto e galà di apertura. Il programma ispirato a Parigi del direttore principale e nativo francese Ludovic Morlot presenta una litania di opere classiche di compositori francesi tra cui Jacques Ibert, Camille Saint-Sa毛ns ed Erik Satie (orchestrato da Claude Debussy). La notte mette in mostra anche il famoso violinista che esegue tre brani tra cui Carmen Fantasy, op. 25 (vedi video sotto). Per coloro che cercano l’esperienza parigina completa, la parte di gala della serata segue lo spettacolo con un elegante cocktail di benvenuto e una cena al Fairmont Hotel.

Come di consueto, il programma della Seattle Symphony 2014-15 è carico di capolavori canonici e serie divertenti e casual come Untuxed e Untitled. Oltre a queste offerte, ecco alcuni momenti salienti della stagione:

Come di consueto, il programma della Seattle Symphony 2014-15 è carico di capolavori canonici e serie divertenti e casual come Untuxed e Untitled. Oltre a queste offerte, ecco alcuni momenti salienti della stagione:

  • Il roster di talenti in visita alla Benaroya Hall è pieno di collettivi – la London Symphony Orchestra (1 aprile) e la Seoul Philharmonic Orchestra (21 aprile) – e solisti-Yo-Yo Ma (3 maggio) e Hilary Hahn (2 e 4 ottobre).
  • La scaletta dei Seattle Pops include un’esplorazione delle iconiche colonne sonore dei film di John Williams Guerre stellari,indiana Jones,Mascelle,eccetera. (10-12 ottobre), i classici di Broadway di Rogers e Hammerstiens (6-8 marzo), i brani soul di Ray Charles (5-7 giugno) e una visita della Preservation Hall Jazz Band (10-12 aprile).
  • La Sinfonia ospita due serie di compositori incentrate sui lasciti musicali di Antonin Dvo艡ak (18 settembre-5 ottobre) e Jean Sibelius (12-29 marzo).
  • Il famosissimo concerto di Sonic Evolution ritorna (30 gennaio) per unire la musica moderna di Seattle e l’SSO. Quest’anno il focus è sul grunge con nuovi lavori ispirati ai Nirvana e una performance del chitarrista dei Pearl Jam Mike McCready.

Concerto e galà di apertura della sinfonia di Seattle13 settembre alle 4, Sala Benaroya, $ 56- $ 147; Pacchetti di gala $ 650- $ 1.000

Leave a Reply