Qualcomm è un’azienda con cui molti di noi hanno familiarità quando si tratta di chipset mobili, ma sembra che l’azienda stia pianificando di passare ad altre categorie di prodotti. Secondo un rapporto di Android Police, hanno sentito dalle loro fonti che a quanto pare Qualcomm vuole progettare la propria console di gioco.

Si dice che questa console abbia una forte somiglianza con Nintendo Switch, con la differenza principale che è alimentata da Android. Verrà anche utilizzato per mostrare i chipset di Qualcomm e le sue prestazioni in un fattore di forma non smartphone, che potrebbe quindi essere utilizzato per vendere i prodotti dell’azienda e attrarre mercati diversi oltre ai dispositivi mobili.

Non è un’idea così ridicola se ci pensi. Lo Switch è alimentato dal chipset Tegra di NVIDIA che, come la serie Snapdragon di Qualcomm, si basa anche sull’architettura ARM. In teoria (e in alcune demo che abbiamo visto), nella sua forma attuale sarebbe in grado di funzionare su Android, quindi per Qualcomm creare una console che supporti completamente Android non sarebbe un granché.

Detto questo, anche se è un’idea fattibile, è buona? In passato abbiamo visto il lancio di alcune console basate su Android senza molto successo, inoltre i nostri telefoni sono già più che capaci, perché dovremmo acquistare un nuovo dispositivo? Ad ogni modo, nulla è stato ancora confermato, quindi forse prendilo con le pinze per ora.

Leave a Reply