Trasudando carisma e il tipo di disposizione per affascinare lo spettatore più riluttante, Storymodebae è l’epitome dell’autenticità. La chiave del successo nel mondo della creazione di contenuti online, la sua energia contagiosa, unita a una consapevolezza e a uno scopo unici, raccontano la storia del motivo per cui è al top del suo gioco.

Caricato

“Voglio solo essere il più incisivo e positivo possibile. C’è sempre stato così tanto che ho sentito di dover modificare la luminosità o cambiare codice, ma con lo streaming, questo riguarda me”, ha detto Briana Williams, la donna dietro la maniglia. durante un’intervista telefonica con Lifewire. “È davvero strabiliante avere tutte queste persone che mi sostengono. A volte devo darmi un pizzicotto perché ancora non mi sembra vero. Mi sento così grato e così benedetto”.

È in arrivo nella scena di Twitch e che si tratti di collaborare con YouTuber famosi come iBerleezy o ospitando le Olimpiadi di Tokyo in qualità di presentatore ufficiale di Twitch, Williams si impegna a creare un impatto e diffondere un po’ di rumore gioioso nel processo. Storymodebae sta prendendo le redini della sua stessa narrativa.

In breve

  • Nome: Briana Williams
  • Età: 29
  • Situato: California del Sud
  • Delizia casuale: Spirito di insegnamento! Prima di diventare uno streamer, Storymodebae stava studiando per diventare un educatore. Le abilità che ha sviluppato come studentessa insegnante nel suo programma hanno permesso allo streamer di perfezionare la sua presenza in streaming. In molti modi, dice, sta ancora insegnando.
  • Motto: “Proteggi la tua energia.”

Ora della favola

Williams non è nuovo nel mondo dei giochi. Oh no, lei va molto indietro. Suo padre, un appassionato giocatore di OG, ha introdotto la giovane Williams nel mondo dei giochi con classici a 16 bit come l’originale del 1993 Destino e caccia all’anatra, tra gli altri titoli. La storia d’amore, dice, è stata istantanea. In particolare, secondo la sua omonima, con contenuti di videogiochi basati sulla trama. La Williams non è nuova nel mondo dei giochi. Oh no, lei va molto indietro. Suo padre, un appassionato giocatore di OG, ha introdotto la giovane Williams nel mondo dei giochi con classici a 16 bit come l’originale del 1993 Destino e caccia all’anatra, tra gli altri titoli. La storia d’amore, dice, è stata istantanea. In particolare, per il suo omonimo, con contenuti di videogiochi basati sulla trama.

“Penso che uno degli impatti principali che voglio lasciare con il mio viaggio nello streaming sia fondere questi mondi del gioco come hobby e del gioco come arte da godere”, ha detto. “C’è molto di più nell’essere un giocatore che sparare e violenza. Ci divertiamo molto di più”.

“Voglio solo essere il più incisivo e positivo possibile. C’è sempre stato così tanto che ho sentito di dover modificare la luminosità o cambiare codice, ma con lo streaming, questo riguarda me”.

I suoi genitori hanno coltivato il suo amore per i videogiochi e negli anni è rimasta aggiornata sugli ultimi sistemi e tecnologie. La scintilla dello streaming debutterà un po’ più in là. Esaminando YouTube per le procedure dettagliate di gioco, ha scoperto il veterano YouTuber xChaseMoney e le sue riproduzioni piene di commedie, che cita come ispirazione per la sua eventuale incursione nel mondo della creazione di contenuti.

“Ero tipo, ‘ok, wow, è piuttosto bello’ e ho iniziato a cercare altre persone che mi assomigliassero, perché puoi relazionarti e ottenere alcune battute culturali”, ha descritto. “L’algoritmo non mostrava troppi di noi. Quindi era difficile da trovare, ma [I came] per scoprire che in realtà eravamo migliaia di noi.”

Ha iniziato su YouTube prima di passare rapidamente a Twitch nel gennaio 2018. In origine, lo streaming era un modo per decomprimersi mentre si destreggiava tra il lavoro come server e l’insegnamento agli studenti come parte della sua aspirazione a diventare un’educatrice. È un sogno, ha detto, originato dal desiderio di avere un impatto sulla vita degli altri. All’insaputa dello streamer in erba, avrebbe attirato l’attenzione di 30.000 persone e il suo desiderio di influenza positiva sarebbe stato realizzato ben oltre una singola classe.

Ottenere informazioni

L’ascesa di Williams su Twitch è stata una sorpresa per lei e la sua amata comunità, chiamata affettuosamente The Bae Brigade. I suoi ardenti sostenitori condividono il suo amore per la musica, la televisione, i siti web di gossip e i videogiochi. Tuttavia, sotto la superficie della sua comunità in forte espansione c’è un’esperienza fin troppo comune: la sfortunata realtà di un’industria spesso escludente.

“Come donna nera in un’industria così, onestamente, razzista, devi avere la pelle dura. Hai due colpi contro di te. Sei una donna, quindi hai a che fare con il sessismo e, come persona di colore, devi affrontare con il razzismo. Non è sempre facile”, si lamenta del mondo dello streaming.

Storymodebae

Quindi, ha cercato la comunità. Il Twitch Team Black Girl Gamers è servito come affermazione del suo posto nel settore. Anche se l’algoritmo potrebbe non funzionare a suo favore e lei deve combattere le brigate dell’odio, c’erano altre donne nere con cui poteva entrare in contatto e condividere esperienze.

“Tutta la nostra energia e il tempo che trascorriamo sono così sacri, quindi facciamolo contare sulle cose che contano”, ha detto lo streamer.

Con la Bae Brigade al seguito, il successo della sua vita in streaming ha offerto a Williams opportunità senza precedenti e lo sviluppo di nuovi amori come l’hosting. Nello sguardo della sua macchina fotografica c’è una donna pienamente realizzata con la spinta e il talento per realizzare i suoi sogni alle sue condizioni. E non c’è storia migliore di questa.

“Non do nulla di tutto questo per scontato e, anche se sono in grado di farlo, voglio fare il più possibile”, conclude Williams. “Spero che quello che ho fatto, finora, abbia lasciato un segno positivo e un impatto su tutti quelli che ho incontrato, e non vedo l’ora di vedere cosa ha in serbo il futuro”.

Leave a Reply